Con la fine dei campionati nazionali e delle imminenti competizioni europee per club, il calcio giocato andrà finalmente in vacanza? Neanche per sogno. Se lo scorso anno c’erano i soli Mondiali in Russia a riempire le calde giornate estive (anche se la Nazionale italiana era rimasta a casa), quest’anno c’è tanta carne al fuoco.

Il 25 maggio sono iniziati i Mondiali Under 20 in Polonia, con l’Italia in testa a punteggio pieno e già qualificata agli ottavi, e che finiranno il 15 giugno. Il 7 giugno partiranno i Mondiali di calcio femminile (si, per chi ancora non lo sapesse, anche le donne giocano a calcio), con l’Italia sicura protagonista; la finale si giocherà il 7 luglio a Lione. Nel frattempo, giusto per non far mancare nulla, dal 7 all’11 giugno si giocheranno la terza e quarta giornata delle qualificazioni agli Europei 2020, con la Nazionale di Mancini impegnata prima con la Grecia e poi con la Serbia.

Il 14 giugno partirà la Coppa America in terra brasiliana e terminerà il 7 luglio. Il 16 giugno è la volta degli Europei Under 21, che si disputeranno proprio in Italia e termineranno con la finale di Udine del 30 giugno. Infine, a completare la scorpacciata di calcio estivo, ecco la Coppa delle Nazioni Africane, la quale andrà in scena in Egitto il 21 giugno e terminerà il 19 luglio.

Insomma, i calciofili, per la disperazione di mogli, fidanzate e compagne, hanno tanto materiale disponibile per combattere l’astinenza. Poi c’è il calciomercato, argomento di particolare interesse e che offre sempre spunti per scambiare quattro chiacchiere nelle affollate spiagge estive.