Cremona vs Trieste
Cremona vs Trieste | Foto Silvia Fassi / Ciamillo

La vittoria casalinga di Cremona per 89-81 su Trieste in gara-2 dei quarti di finale dei playoff porta i lombardi sul 2-0. Il migliore in campo è stato Crawford, autore di 23 punti, mentre Dragic e Mosley sono stati autori di due pessime prestazioni, chiudendo a 0 punti e con uno 0/11 al tiro.

I quintetti scesi in campo sono uguali a quelli di gara 1. Però, la fatica della prima gara si fa subito sentire ed i coach di entrambe i team sono costretti a mandare in campo qualche riserva. Il primo tempo è equilibrato: 25-24 nel primo quarto e 42-43 nel secondo. In evidenza Knox, che riscatta la brutta prestazione in gara 1: 13 sono i suoi punti nel primo tempo. La partita è molto fisica, sotto canestro le botte sono da orbi. A pochi secondi dall’intervallo, Cremona viene sorpassata da tre tiri liberi di Sanders, concessi dall’arbitro per un fallo di Ricci.

Il secondo tempo inizia con 4 punti di fila segnati da Knox, ma è solo il prologo: parziale 10-0 a firma Saunders, capace di 5 punti, un assist ed un rimbalzo nei primi 4’ minuti del terzo quarto. Un allungo decisivo, certificato dalle due triple finali messe a segno da Ruzzier. Trento non si arrende e riesce a chiudere il terzo quarto sul 65-59.

Il meglio arriva nell’ultimo quarto, con Cremona che riesce nuovamente ad allungare sul +9 grazie a cinque triple, due di Ricci e due di Crawford. Un parziale di 0-5 riavvicina però Trieste a 3’30 dal termine. Cremona riallunga a +7, che diventano +4 a 2’12 dalla sirena. I giochi vengono chiusi definitivamente a 100 secondi dalla fine, quando Aldridge infila la settima tripla dell’ultimo quarto. Giovedì a Trieste andrà in scena gara-3: una vittoria di Cremona significherebbe semifinali.