Danilo Cancelo
Danilo Cancelo | Immagine da gianlucadimarzio.com

Dopo quasi due mesi di attesa, il trasferimento di Cancelo al Manchester City è stato ufficializzato ieri. L’accordo prevede lo scambio con Danilo più 28 milioni di euro di conguaglio alla società bianconera. Pep Guardiola, che voleva fortemente l’ex esterno difensivo dell’Inter, è stato accontentato. Il portoghese firmerà un quadriennale da 4 milioni di euro a stagione, mentre Danilo ritroverà il suo connazionale Alex Sandro, riformando quella coppia di esterni difensivi che aveva fatto la fortuna del Porto.

Cancelo, dopo aver salutato i suoi ormai ex compagni, volerà oggi in direzione Manchester e, contemporaneamente, a Torino arriverà Danilo per sostenere le visite mediche di rito e firmare successivamente il contratto.

Intanto, sempre dall’Inghilterra, sono trapelate nuovamente le voci che vogliono Paul Pogba di ritorno a Torino. Nell’ultima settimana, durante i colloqui molto assidui tra Manchester United e Juventus (in ballo lo scambio Dybala-Lukaku, praticamente sfumato), si è parlato anche del Polpo. A quanto pare, l’ultima offerta avanzata dalla Juve parla di Mandzukic, Matuidi e soldi. Sarà vero?

Ritornando alla telenovela Lukaku-Dybala, pare che il presidente dei Red Devils si sia alla fine spazientito per le richieste avanzata dal fantasista bianconera ed abbia fatto decadere qualsiasi accordo precedente. Ecco allora che, prepotentemente, è ritornata in corsa l’Inter, pare con un offerta pare di 70 milioni + bonus, ancora lontana però dagli 80-85 richiesti dal Manchester United per lasciar partire la punta belga.

Intanto Lukaku ha ottenuto il permesso dal club di trascorrere la giornata libera in patria, raggiungendo il suo l’Anderlecht, suo ex club, con cui si è allenato. Il mercato inglese in entrata chiuderà l’8 agosto; quindi, saranno tre giorni decisivi per il futuro dell’attaccante, che se approderà alla corte di Conte, darà vita ad una girandola di trasferimenti fronte-attacco davvero interessante.