Nella sua prima stagione in Serie B, il Benevento Calcio ha superato ogni aspettativa, 5° nella classifica finale ha vinto i play-off battendo il Carpi (0-0  1-0) e giocherà in serie A la prossima stagione, per la prima volta nella sua storia.

Benevento, una città di 60.000 abitanti situato a 90 km da Napoli, ha eliminato prima Spezia e Perugia, prima di raggiungere la finale. Di fronte al Carpi, ci pensa il giovane attaccante rumeno George Puscas che ha contribuito a sbloccare la situazione con l’unico gol nel doppio confronto (32° gol personale). Il Benevento si unisce alla Spal e Hellas Verona, promosso in Serie A al termine della stagione regolare. Viceversa, Trapani, Vicenza, Latina e il Pisa di Gennaro Gattuso retrocedono in Lega Pro.