Era già nell’aria, il Bayern Monaco ha convocato una riunione di crisi, dopo la sconfitta contro il Paris SG (0-3) in Champions League, per decidere il destino del suo allenatore Carlo Ancelotti. Ora è ufficiale, ll tecnico tedesco non è più l’allenatore del club bavarese!

Come conseguenza di un’analisi interna dopo la sconfitta 3-0 a Parigi il Bayern ha sollevato dall’incarico Carlo Ancelotti e lo staff italiano” (il figlio Davide, il preparatore atletico Giovanni Mauri, suo figlio Francesco Mauri e il nutrizionista Mino Fulco, genero dell’allenatore)”. Questo il commento di Karl-Heinz Rummenigge, a.d. del Bayern.

Il suo vice Willy Sagnol è stato indicato come tecnico ad interim: da verificare se avrà solo un ruolo da traghettatore o se sarà confermato per tutta la stagione.