Liverpool (Getty Images)

E’ tutto pronto per la gara fra il Genk e il Liverpool. Si giocherà dalle ore 21:00 di oggi, mercoledì 23 ottobre 2019, in quel della Luminus Arena di Genk, in Belgio. Si tratta di una partita che sarà valevole per la terza giornata dei gironi di Champions League, edizione 2019-2020, un match che rientra precisamente nel gruppo E (dove troviamo anche il nostro Napoli). Il Genk e i campioni d’Europa in carica non si sono mai incontrati prima d’ora, trattasi quindi di un grande inedito. Una gara che almeno sulla carta pende fortemente in favore della compagine allenata da Jurgen Klopp. Secondo quanto rilevato da Transfermarkt, i Reds valgono più di un miliardo di euro, per l’esattezza 1.07 mld, contro i 122 milioni di euro del Genk. L’ex Roma e Fiorentina Salah è il calciatore più prezioso della squadra del Merseyside, ben 150 milioni, mentre nel Genk spicca il 21enne talento norvegese Sander Berge (circa 22 milioni di euro). 10 i nazionali fra le fila dei padroni di casa contro i 17 del Liverpool, mentre l’età media pende fortemente in favore del Genk: 23.3 contro 27.3.

GENK-LIVERPOOL IN DIRETTA STREAMING TV

La sfida delle ore 21:00 di oggi fra Genk e Liverpool sarà visibile in diretta tv solo ed esclusivamente sui canali di Sky. Per visionare il match della Luminus Arena dovrete quindi essere dotati di un abbonamento alla tv satellitare e collegarvi poi al canale Sky Sport 255. La gara sarà visibile anche in diretta streaming attraverso Sky Go, l’applicazione dedicata e riservata anche in questo caso ai soli abbonati. Per visionare la sfida belga dovrete scaricare l’app disponibile per Android e iOS, per poi vedere la partita via smartphone, personal computer o infine tablet. L’ultima opzione per vedere Genk-Liverpool è Now Tv, servizio streaming di Sky che necessita di un abbonamento.

GENK-LIVERPOOL LE PROBABILI FORMAZIONI

Genk (4-3-3): Coucke; Maehle, Dewaest, Lucumi, Uronen; Hagi, Berge, Heynen; Ito, Samatta, Bongonda.
Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.