Milik, Napoli (Getty Images)

E’ tutto pronto per la partita fra Spal e Napoli, match che si disputerà oggi, domenica 27 ottobre, dalle ore 15:00, in quel dello stadio Paola Mazza di Ferrara, una sfida che sarà valevole per la giornata numero nove della Serie A edizione 2019-2020. In attesa che la partita cominci, andiamo a vedere assieme i ventidue calciatori che dovrebbero scendere in campo, partendo dagli ospiti del Napoli. Carlo Ancelotti dovrebbe mandare in campo la sua formazione tipo, un classico 4-4-2 con Meret a curare la porta, retroguardia a quattro composta dall’ottimo Di Lorenzo sulla corsia di destra con Ghoulam a sinistra, e in mezzo Koulibaly e Luperto. A centrocampo, Zielinski e la stella Fabian Ruiz in mediana, con Callejon e Insigne ad allargare il gioco sulle due fasce. Infine la coppia d’attacco composta da Mertens e Milik. Spal che replicherà con un 3-5-2 con Petagna e Floccari davanti, mentre Sala e Reca saranno i due esterni. A centrocampo, l’ex Valdifiori a smistare il gioco, con il supporto di Missiroli e Kurtic. Infine i tre in difesa, Tomovic, Vicari e Cionek, a protezione dell’estremo difensore Berisha.

SPAL-NAPOLI IN DIRETTA STREAMING TV

La partita fra Spal e Napoli in programma dalle ore 15:00 sarà visibile in diretta tv e in esclusiva solo sui canali di Sky Sport. Di conseguenza, chiunque volesse vedersi il match del Mazza, dovrà dotarsi di un abbonamento alla tv satellitare. I clienti Sky potranno seguire l’incontro di oggi anche in diretta streaming sfruttando l’applicazione dedicata, Sky Go, disponibile in versione Android e iOS, e che permette la visione dell’incontro attraverso lo smartphone, il tablet o il personal computer. Infine vi ricordiamo l’opzione Now Tv, piattaforma della galassia Sky che necessita di un abbonamento per la visione.

SPAL-NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Cionek; Sala, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Reca; Petagna, Floccari.
Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Ruiz, Insigne; Mertens, Milik.