Lewandoski e Coman, Bayern Monaco (Getty Images)

Sale altissima l’attesa in Bundesliga per la supersfida di questa sera: dalle ore 18:30 di oggi, sabato 9 novembre, di scena la gara dell’Allianz Arena fra il Bayern Monaco e il Borussia Dortmund, una grande classica del campionato di calcio tedesco. In campo ci saranno i bavaresi che tra l’altro non hanno ancora individuato un nuovo allenatore dopo la decisione di esonerare Niko Kovac a seguito degli ultimi deludenti risultati in campionato. Del resto i panzer tedeschi, campioni in carica, sono attualmente al quarto posto in classifica, l’ultimo valido per la Champions League, a quota 18 punti, a quattro di distanza dal Borussia Monchengladbach, capolista a sorpresa. Più in su invece i gialloneri, che invece di punti ne hanno ottenuto fino ad oggi 19, meno tre dalla vetta. Nello scorso weekend il Bayer è stato protagonista di una prestazione disastrosa, la sconfitta cinque a uno in casa dell’Eintracht di Francoforte, mentre il Borussia ha battuto in casa per tre a zero il Wolfsburg.

BAYERN MONACO-BORUSSIA DORTMUND IN DIRETTA STREAMING TV

La partita fra il Bayern Monaco e il Borussia Dortmund delle ore 18:30 di oggi sarà visibile solo ed esclusivamente sui canali di Sky, che trasmetteranno la diretta tv. Per vedere la sfida dello stadio Allianz Arena bisognerà quindi essere dotati di un abbonamento valido all’emittente televisiva satellitare e collegarsi ai canali dedicati. Sarà inoltre possibile la visione in diretta streaming tramite l’app dedicata Sky Go, riservata sempre ai soli abbonati, e disponibile in versione Android e iOS: così facendo potrete gustarvi l’incontro comodamente dal vostro personal computer, tablet o smartphone. Infine vi ricordiamo l’opzione Now Tv, altra piattaforma in streaming dell’universo Sky che necessita di un abbonamento.

BAYERN MONACO-BORUSSIA DORTMUND PROBABILI FORMAZIONI


Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Martinez, Alaba, Kimmich; Goretzka, Alcantara; Perisic, Coutinho, Gnabry; Lewandowski.
Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Hakimi, Akanji, Hummels, Schulz; Witsel, Weigl; Sancho, Brandt, Hazard; Gotze.