Balotelli, Brescia (Getty Images)

Torna la Serie A con il proseguo della dodicesima giornata del campionato di calcio 2019-2020: di scena, dalle ore 15:00, la sfida fra il Brescia e il Torino. Una gara che si disputerà presso lo stadio Rigamonti e che sarà senza dubbio delicata vista la posizione di classifica occupata dalle due compagini. In attesa che il match decolli, andiamo a dare uno sguardo alle probabili formazioni in campo, cominciando dall’undici di casa, il Brescia del neo-tecnico Grosso, subentrato a Corini dopo l’esonero degli scorsi giorni. Lombardi in campo con un modulo 4-3-1-2 con Alfonso a curare la porta, difesa a quattro formata da Sabelli e Mateju terzini, con in mezzo Cistana e Gastaldello. A centrocampo, solito Tonali in regia con Bisoli e Zmrhal sui due interni, mentre in attacco ci sarà Romulo nella classica posizione da trequartista dietro al solito duo Balotelli, Donnarumma. Torino che risponderà con un 3-5-2 con Belotti e Verdi coppia d’attacco, mentre sugli esterni spazio ad Aina e Ansaldi. Rincon in regia, con Baselli e Meitè ai fianchi, mentre in difesa il trio Izzo, Lyanco, Nkoulou, davanti al portiere Sirigu.

BRESCIA-TORINO IN DIRETTA STREAMING TV

La sfida fra il Brescia e il Torino in programma dalle ore 15:00 di oggi pomeriggio, sarà visibile in diretta tv ed in esclusiva su Sky Sport. Il match sarà quindi riservato ai soli abbonati alla televisione satellitare, che non dovranno fare altro che mettersi comodi sul proprio divano e selezionale il canale dedicato. In alternativa potranno seguire la partita del Franchi in diretta streaming, attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile in versione Android e iOS, per la visione via smartphone, tablet o personal computer. Infine l’ultimo modo, la piattaforma streaming Now Tv, che necessita anche in questo caso di un abbonamento.

BRESCIA-TORINO PROBABILI FORMAZIONI

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Gastaldello, Mateju; Bisoli, Tonali, Zmrhal; Romulo; Balotelli, Donnarumma
Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Nkoulou; Aina, Baselli, Rincon, Meitè, Ansaldi; Belotti, Verdi