Paulo Dybala, Juventus (web)

Grande spettacolo questa sera allo stadio Olimpico. Dalle ore 20:45, di scena la sfida fra i padroni di casa della Lazio e gli ospiti della Juventus. Si tratta di un incontro che sarà valevole per la quindicesima giornata del campionato di calcio italiano, la Serie A stagione 2019-2020. Al fischio di inizio manca ancora un po’ di tempo, di conseguenza, possiamo andare a studiare le probabili formazioni che i due tecnici dovrebbero mandare in campo. Cominciamo dai padroni di casa della Lazio, con mister Simone Inzaghi che opterà per un modulo 3-5-2. Spazio quindi a Ciro Immobile e Correa coppia gol d’attacco, con Lazzari sulla corsia di destra e Lulic largo a sinistra a centrocampo; in mezzo, Lucas Leiva in regia, con i soliti Milinkovic-Savic e Luis Alberto. In difesa, invece, tris formato da Luiz Felipe, Acerbi, Radu, con Strakosha che stazionerà fra i pali. Juventus che replicherà con un 4-3-1-2 con Dybala e Cristiano Ronaldo in tacco, spalleggiati da Ramsey. A centrocampo, Matuidi, Pjanic e Bentancur, mentre in difesa, Cuadrado e Alex Sandro sulle fasce, con De Ligt e Bonucci in mezzo, davanti a Szczesny.

LAZIO-JUVENTUS IN DIRETTA STREAMING TV

La partita fra la Lazio e la Juventus, in programma questa sera dalle ore 20:45, sarà visibile in esclusiva in diretta tv streaming su DAZN. La piattaforma digitale si è infatti assicurata i diritti per tre partite di ogni giornata della Serie A 2019-2020 e quest’anno trasmetterà appunto alcune delle sfide più interessanti del più importante torneo di calcio d’Italia. Per vedere il match dovrete quindi sottoscrivere un abbonamento al costo di 9.99 euro al mese, ricordando che il primo mese è gratuito. Potrete vedere DAZN anche direttamente da Sky, canale 209: anche in questo caso servirà un abbonamento, oppure, nel caso foste clienti di Sky Sport e Sky Calcio da almeno tre anni, il canale sarà completamente gratuito.

PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi.
JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic, Bentancur; Ramsey; Dybala, Ronaldo. All. Sarri.