Milan (Getty Images)

Si chiuderà questa sera la 15esima giornata di Serie A. Dalle ore 20:45, in diretta dallo stadio Dall’Ara, di scena il match fra i padroni di casa del Bologna e gli ospiti del Milan. In attesa che la gara prenda il via, diamo uno sguardo alle probabili formazioni dell’incontro, incominciando dall’undici scelto dal tecnico degli ospiti rossoneri, Stefano Pioli. Diavolo disposto in campo con un modulo 4-3-3, dove in porta stazionerà come al solito Gigio Donnarumma, schierato dietro ad una linea difensiva a 4 composta da Conti e Theo Hernandez sulle due corsie, con in mezzo la coppia di centrali formata da Musacchio e Romagnoli. A centrocampo, invece, il regista sarà Bennacer, con Kessie a destra e Bonaventura a sinistra. Infine il solito tridente d’attacco, dove Piatek sarà la punta più avanzata con Suso e Calhanoglu sugli esterni. Replica bolognese con il 4-2-3-1 dove Skorupski agirà fra i pali, difesa a quattro composta da Tomiyasu, Bani, Danilo e Denswil. A centrocampo, linea mediana Poli, Svanberg, mentre davanti, Palacio punta avanzata, con Orsolini, Dzemaili e Sansone sulla linea dei trequartisti.

BOLOGNA-MILAN IN DIRETTA STREAMING TV

La partita fra il Bologna e il Milan delle ore 20:45 di questa sera sarà visibile solo ed esclusivamente sui canali di Sky, che trasmetteranno la diretta tv. Per vedere la sfida dello stadio Dall’Ara bisognerà quindi essere dotati di un abbonamento valido all’emittente televisiva satellitare e collegarsi ai canali dedicati. Sarà inoltre possibile la visione in diretta streaming tramite l’app dedicata Sky Go, riservata sempre ai soli abbonati, e disponibile in versione Android e iOS: così facendo potrete gustarvi l’incontro comodamente dal vostro personal computer, tablet o smartphone. Infine vi ricordiamo l’opzione Now Tv, altra piattaforma in streaming dell’universo Sky che necessita di un abbonamento.

PROBABILI FORMAZIONI

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Poli, Svanberg; Orsolini, Dzemaili, Sansone; Palacio.
Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Çalhanoglu.