Fiorentina Lazio 1-2 Highlights

Si chiuderà alla grande il nuovo turno di campionato, con la sfida fra il Cagliari e la Lazio. Dalle ore 20:45, in diretta dallo stadio Nuova Sardegna Arena, di scena il match valevole per la giornata 17 della stagione 2019-2020 di Serie A. Mancano ancora diverse ore al fischio di inizio, di conseguenza, possiamo concentrarci sulle probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo questa sera. Partiamo dall’undici scelto dal tecnico della Lazio, Simone Inzaghi. Ospiti in campo con un 3-5-1-1, dove davanti ci sarà bomber Immobile, supportato dal fido compagno di reparto, Correa. A centrocampo, invece, Lazzari e Lulic saranno i soliti esterni larghi, mentre Lucas Leiva agirà in regia con l’aiuto di Milinkovis-Savic e Luis Alberto. In difesa, infine, Felipe, Acerbi e Radu, davanti al portiere Strakosha. Cagliari che replicherà con un 4-3-1-2, con davanti la coppia di attaccanti Joao Pedro, Simeone, mentre Nainggolan agirà sulla trequarti. In mezzo Nandez, Cigarini, Castro, infine la difesa con Cacciatore, Klavan, Pisacane, Pellegrini, davanti al portiere Rafael.

CAGLIARI-LAZIO IN DIRETTA STREAMING TV

La partita fra I padroni di casa del Cagliari e gli ospiti della Lazio in programma questa sera alle ore 20:45, sarà visibile in diretta tv solo e in esclusiva sui canali di Sky. Per seguire la gara dello stadio Sardegna Arena bisognerà quindi dotarsi di un abbonamento alla televisione satellitare, pena la non visione dell’incontro. I clienti di Sky potranno guardare il match anche in streaming, attraverso l’applicazione dedicata, Sky Go, riservata ai soli abbonati. L’app è disponibile in versione Android e iOS, e permetterà la visione dell’incontro ovunque vogliate attraverso lo smartphone, il tablet o il personal computer.

PROBABILI FORMAZIONI

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Cacciatore, Klavan, Pisacane, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Castro; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone. All. Maran
Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa; Immobile. All. Inzaghi