Totti stupisce ancora: il capitano giallorosso continua a fare la differenza

Francesco Totti è inarrestabile. L’ex capitano giallorosso continua a stupire i suoi fan e a regalare magie in campo anche a diversi anni dal suo ritiro: questo video lo dimostra.

Francesco Totti Coni
Francesco Totti Coni (© LaPresse)

Un campione può anche ritirarsi, ma il suo talento non va mai in letargo. Anzi, rimane sempre lì, pronto a fargli fare la differenza alla prima occasione. Lo sa bene Francesco Totti, uno che di talento ne ha sempre avuto da vendere, e che nella sua carriera ha forse raccolto anche meno rispetto a quello che la sua grandezza avrebbe potuto regalargli.

Oggi, a distanza di diversi anni dal suo doloroso ritiro dal calcio giocato, l’ex Pupone sta continuando a regalare magie sul terreno di gioco. Vero, ormai non può più confrontarsi con la Serie A e con avversari che possano essere in qualche modo al suo livello. Ma la sua passione per il calcio è tale che l’ex numero 10 giallorosso non riesce proprio a stare lontano dal campo, non può fare a meno di prendere a calci quella sfera magica.

E così ha scelto, come hobby, di giocare nella Lega Calcio a 8, con una squadra che porta il suo nome e che ha in lui l’autentico faro. Una squadra in cui il campione romano e romanista riesce ancora a far la differenza, come dimostrato a suon di gol e prodezze.

Leggi anche -> Francesco Totti latin lover: ecco chi fu la sua ultima fiamma

Francesco Totti, doppietta da urlo: il video

Rimanere allenati è una priorità sia da giovani che da meno giovani. Anzi, con l’avanzare dell’età è necessario, per non perdere del tutto la forma e lo smalto. Lo ha capito subito Francesco Totti, che il calcio giocato non lo ha mai davvero lasciato, e che da qualche tempo a questa parte si diverte giocando a calcio a 8.

Francesco Totti
Francesco Totti (© LaPresse)

Troppo poco per un campione del mondo e per un calciatore che ha vinto la Scarpa d’oro e segnato in tutti gli stadi più importanti sul pianeta? Forse sì, ma quando c’è la passione e il divertimento il resto viene dopo. E così nell’ultimo match Totti ha dato ai suoi compagni e ai suoi avversari un altro saggio della sua classe, sfoderando una punizione di rara precisione e scagliando un destro di controbalzo da metà campo che ha mandato in visibilio il pubblico.

Una prestazione da fuoriclasse vero che ha fatto venire qualche lacrima di nostalgia sugli occhi di tutti gli appassionati, che vorrebbero poter tornare indietro nel tempo per vederlo ancora in Serie A con la maglia della sua squadra del cuore.