Colpo Barcellona: arriva un bomber da 55 milioni di euro

Il Barcellona ha ufficializzato un nuovo colpo in entrata da 55 milioni. Il giocatore ha già superato le visite mediche ed è arrivato l’annuncio

Esultanza Barcellona
Esultanza Barcellona (LaPresse)

Il Barcellona è intenzionato a dimenticare il disastroso avvio di stagione che, di fatto, ha segnato la fine di un ciclo. L’attuale club catalano sembra infatti essere un lontano parente del Barcellona di Messi e compagni. La squadra occupa la settima posizione in classifica a -18 punti dalla capolista Real Madrid, guidata da Ancellotti. Per la prima volta, dopo 21 anni, i blaugrana chiudono il girone di Champions League al terzo posto alle spalle di Bayern Monaco e Benfica, retrocedendo in Europa League. L’arrivo di Xavi sulla panchina è un chiaro segnale da parte della società di tornare al più presto ai massimi livelli. Il club è già al lavoro per regalare rinforzi adeguati al nuovo tecnico.

Barcellona, il nuovo colpo proviene dalla Premier League

Ferran Torres
Ferran Torres, con la maglia della nazionale spagnola (LaPresse)

Il Barcellona ha ufficializzato il nuovo acquisto Ferran Torres, proveniente dal Manchester City di Guardiola per 55 milioni di euro. Come rivelato da El Mundo Deportivo, l’accordo col club inglese era stato già raggiunto nei giorni scorsi e la cifra dell’acquisto potrebbe salire con alcuni bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi. Fra questi c’è la vittoria della Champions League e quella del Pallone d’Oro da parte di Torres.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI>>>Un avvocato che fa gol: la Fiorentina si difende per bene

Lo spagnolo fa dunque ritorno in patria dove aveva giocato con la maglia del Valencia, totalizzando 71 presenze e 6 gol. Nell’agosto del 2020 passa al Manchester City per 23 milioni di euro più 12 di bonus, dove però non riesce a ritagliarsi uno spazio da protagonista.

Si accende il mercato blaugrana

L’arrivo di Ferran Torres comporterebbe inevitabilmente all’addio di Luuk De Jong, destinato al Cadice con il quale ci sarebbe già un accordo di massima. Pronto anche il via libera dal Siviglia proprietario del cartellino ma manca ancora il sì dell’olandese. Altro nome in uscita è quello di Coutinho sul quale pesa, però, l’ingaggio faraonico. Umtiti, Dest e Demir si aggiungono alla lista dei possibili partenti, fondamentali per per piazzare il prossimo colpo in entrata.