Milan, colpo clamoroso: il sostituto di Kjaer arriva dal PSG

Il Milan punta a un grande colpo per la difesa: il sostituto di Kjaer potrebbe arrivare da un top club europeo, il PSG. Tutti i dettagli sulla trattativa.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© LaPresse)

Il Milan pensa in grande: il nuovo difensore può arrivare dal PSG. Il mercato sta per iniziare ufficialmente e il club rossonero non vuole farsi trovare impreparato. Sono già tanti i nomi sondati per il centrale difensivo di cui in questo momento ha tanto bisogno mister Pioli, dopo il gravissimo infortunio occorso a Simon Kjaer, che dovrà restare fuori probabilmente per tutto il resto della stagione. Tra questi, però, un solo nome sembra in pole position.

C’è un calciatore del Paris Saint Germain che potrebbe fare al caso del club rossonero. Ancora giovane, promettente ma già esperto, in grado di inserirsi con pochi problemi in una società blasonata come quella milanese, visto che alle spalle ha già un percorso importante all’interno del club parigino. Come profilo dunque potrebbe mettere d’accordo tutti, società, allenatore e anche tifosi.

Certo, non sarà semplice riuscire ad accontentare il PSG. Ma non si tratta di un affare totalmente impossibile. Anzi, le ultime notizie sembrano rendere più concreta la prospettiva di una chiusura di un affare quasi imminente. Fonti francesi confermano infatti che Leonardo sarebbe disposto a privarsi del giocatore. Ma solo a determinate condizioni.

Leggi anche -> Calciomercato Milan, i rossoneri riportano in Italia il bomber: i tifosi…

Milan, occhi in casa Paris Saint Germain: piace Diallo

Il nome nuovo, o meglio il preferito sulla lista degli acquisti possibili per la difesa in casa mia, è quello di Abdou Diallo. Del difensore si parla ormai da diversi giorni, ma a quanto pare non si è trattato solo di un’idea invernale passeggera. Anzi, il club ci starebbe pensando sul serio. Non ha ancora tentato l’assalto, ma i primi contatti con il PSG avrebbero già avuto luogo.

Abdou Diallo PSG
Abdou Diallo (© LaPresse)

Stando a quanto riferito da RMC Sport, un media francese sempre molto attento alle cose di casa PSG, Leonardo non vorrebbe dare il via libera alla partenza del centrale classe 1996. O almeno non sarebbe disposto a farlo partire per una cifra irrisoria, o addirittura in prestito gratuito.

Potrebbe interessarti -> Pasalic, il primato è clamoroso: che rimpianto per il Milan

Diallo può lasciare Parigi, ma solo a titolo definitivo e dietro un’offerta congrua. Un piccolo grande ostacolo per il Milan, che come tutti i club italiani in questo momento ha limitate capacità di spesa. Tuttavia, visti i buoni rapporti tra la società rossonera e Leonardo stesso non è impossibile immaginare una soluzione, magari per un prestito oneroso con riscatto a fine stagione. Staremo a vedere.