United umiliato nel derby, Ronaldo escluso dai convocati: è rottura con il club?

Ronaldo rompe con il Manchester United: il calciatore vola in Portogallo alla vigilia del derby con il City, scoppia il caso tra i Red Devils.

Roboante e clamoroso, esplode in Inghilterra il caso Cristiano Ronaldo. Se non è rottura con lo United, ci siamo ormai molto vicini. Da mesi si rincorrono voci relative al futuro del calciatore portoghese. Che il ritorno a Manchester, romantico per molti, acclamato da tutti, non stia andando come sognato dalle parti in causa, non è ormai più un mistero. Le cose però nell’ultimo periodo stanno naufragando in maniera evidente, accelerando una rottura che potrebbe a questo punto essere inevitabile.

Cristiano Ronaldo Manchester
Cristiano Ronaldo Manchester © LaPresse)

A rendere molto evidente la crisi tra CR7 e i Red Devils è stato il derby con il City andato in scena nell’ultimo turno. Una stracittadina drammatica per lo United. Contro i rivali la formazione allenata da Rangnick è naufragata per 4-1. Un ko netto e senza storie, reso ancora più rumoroso dall’assenza sorprendente di Ronaldo, tenuto fuori dalla lista dei convocati.

Ufficialmente, il portoghese sarebbe stato tenuto a riposo per un infortunio all’anca. Ma questa è stata solo una giustificazione ufficiale per tenere calme le acque. La verità sarebbe però da ricercare in ragioni di tutt’altra natura, e c’è chi vocifera di rapporti ai minimi storici tra CR7 e il tecnico tedesco, che già in passato aveva criticato senza giri di parole il fuoriclasse ex Juventus.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo sorprende tutti: nessuno aveva previsto questa decisione…

Cristiano Ronaldo: addio United?

Ovviamente ha fatto molto rumore l’assenza di Ronaldo dal derby con il suo grande rivale Guardiola e il suo Manchester City. Un appuntamento che difficilmente il calciatore avrebbe saltato per un problema non da conto. Stando alle voci di corridoio, in realtà a portarlo a disertare la partita non sarebbe stato tanto l’infortunio all’anca, quanto la rottura con l’allenatore.

Cristiano Ronaldo United
Cristiano Ronaldo United (© LaPresse)

Per questo motivo il calciatore avrebbe scelto di abbandonare la squadra proprio alla vigilia del match, senza fornire grandi spiegazioni. Aveva provato a giustificare la sua assenza lo stesso Rangnick in conferenza stampa, ma ad alimentare le polemiche è stato un like galeotto della sorella di Ronaldo, Katia Aveiro, a un post Instagram in cui si parlava di un Cristiano al 100% della forma.

Potrebbe interessarti -> Ronaldo lascia il Manchester United e la Premier: l’indizio non lascia…

Di fatto, il portoghese avrebbe scelto di lasciare la squadra dopo che l’allenatore gli avrebbe manifestato la volontà di lasciarlo in panchina per questioni tattiche. Un affronto per Ronaldo, che a quel punto ha scelto di fare armi e bagagli e tornare in famiglia per riflettere sul suo futuro. Rottura definitiva in arrivo? E cosa sarà del suo futuro? Se qualcuno lo vede già allo Sporting, e qualcun altro lo immagina al PSG, non va sottovalutata una possibile partenza per l’MLS. Anche se a Roma c’è chi sogna una coppia da favola Mourinho-Ronaldo nella prossima stagione.