Ubriaco agli allenamenti, bufera al PSG: rottura totale tra il club e il fuoriclasse

Nuovo caso al PSG. Dopo l’eliminazione dalla Champions League, il club continua a vivere nel caso. Secondo le ultime indiscrezioni, un calciatore avrebbe rotto con la dirigenza dopo essersi presentato ubriaco agli allenamenti.

Caos totale in casa PSG. Non basta l’eliminazione dolorosa dalla Champions League. Secondo le ultime notizie provenienti dall’ambiente del club francese, la dirigenza avrebbe rotto completamente, totalmente e, forse, definitivamente, con uno dei suoi fuoriclasse. Allo stato attuale delle cose, il divorzio in estate sembra l’unica strada percorribile, anche se al mercato manca ancora molto ed è difficile immaginare un finale di campionato con un separato in casa di questo livello.

Neymar Mbappe Messi
Neymar, Mbappé e Messi (© LaPresse)

A lanciare l’allarme e la clamorosa indiscrezione è stata RMC Sport, emittente da sempre molto vicina a ciò che accade in Francia e nel principale club della Ligue 1. Secondo quanto raccolto, ci sarebbe un fuoriclasse che avrebbe preso negli ultimi tempi il vizio di presentarsi agli allenamenti ubriaco, o quasi, di fatto senza riuscire mai ad allenarsi.

Una situazione imbarazzante che ha mandato su tutte le furie la dirigenza. Lo scontro è stato plateale, e avrebbe portato a un epilogo clamoroso: rottura totale tra il campione e la stessa dirigenza, ma anche tra lui e lo spogliatoio.

Leggi anche -> Che critiche dall’ex compagno: Messi è “fuori posto” al PSG!

Ubriaco agli allenamenti: Neymar rompe con il club

Il campione protagonista di questo spiacevole evento sarebbe Neymar Jr. Il brasiliano ex Barcellona non avrebbe digerito le difficoltà della squadra dell’ultimo periodo, a partire dall’eliminazione dalla Champions, e avrebbe iniziato a comportarsi in maniera inaccettabile per un professionista del suo livello.

Neymar PSG
Neymar (© LaPresse)

Le premesse sono a questo punto inquietanti per il PSG, che potrebbe ritrovarsi nel corso del prossimo mercato a perdere ben tre fuoriclasse in un colpo solo. Se il brasiliano potrebbe infatti essere uno dei grandi sacrificati dopo quanto successo, sembra scritto anche il futuro degli altri due assi della squadra francese.

Mbappé è a un passo dalla separazione. Da mesi si è promesso al Real Madrid e, nonostante i tentativi della dirigenza parigina per arrivare a un rinnovo last minute, non dovrebbero esserci margini per una svolta positiva.

Potrebbe interessarti -> Nervi tesi al PSG: Mbappè si trattiene ma è furioso! È…

Diverso il discorso per Messi. La Pulce, non è un segreto, a Parigi non si è ancora ambientata, e sta vivendo una stagione con tante ombre e pochissime luci. Un divorzio contrattualmente appare impossibile, ma un calciatore del suo livello può decidere quasi sicuramente in autonomia il suo futuro. E la sensazione è che, dipendesse da lui, a giugno farebbe ritorno a Barcellona. Andranno davvero così le cose? Per ora è ancora presto per poterlo dire, ma una cosa è certa: l’estate a Parigi non sarà mai stata così calda…