Il Barcellona fa festa: ecco come i compagni festeggiano il suo ritorno -VIDEO-

Il Barcellona di Xavi è ormai una grande squadra e un grande gruppo: oltre ai risultati sul campo, lo dimostrano anche le immagini degli allenamenti. Basta guardare com’è stato accolto uno dei campioni dopo il rientro dall’infortunio.

Il Barcellona riabbraccia uno dei suoi campioni e si proietta ancor di più verso un finale di stagione da corazzata inarrestabile, o quasi. Il club blaugrana, in piena corsa per un posto tra le prime quattro di Spagna (ma difficilmente in grado di rientrare nella lotta per il titolo, nonostante il Clasico), e soprattutto favoritissima per la vittoria dell’Europa League, continua a cementare il proprio gruppo, e lo fa anche con gesti plateali.

Barcellona esultanza clasico
Barcellona esultanza clasico (© LaPresse)

Il più grande merito, fin qui, della gestione Xavi, è stato non solo ridare un’identità ‘catalana’ alla squadra, riportando quei principi di gioco guardioliani che avevano fatto le fortune del club, ma soprattutto aver creato un gruppo solido. Un gruppo che lo segue in tutto e per tutto, crede alle sue idee e crede al lavoro che si sta portando avanti.

L’affiatamento non è tutto, ma è molto nel calcio. E uno spogliatoio affiatato può raggiungere qualunque traguardo. Anche per questo le immagini provenienti dagli allenamenti del Barcellona fanno ben sperare i tifosi. Basta guardare come è stato accolto un grande calciatore al rientro dall’infortunio per capire che oggi questa è una grande squadra, priva di ogni limite.

Leggi anche -> Il Barcellona è tornato: con i nuovi talenti Messi è diventato…

Che accoglienza per Ansu Fati

Il calciatore rientrato in questa pausa per le Nazionali dall’infortunio è Ansu Fati, uno dei gioielli della cantera catalana, già da diversi anni promosso in prima squadra. L’asso spagnolo, non molto fortunato fin qui in carriera, è nell’immaginario collettivo l’erede di Messi in blaugrana. Non a caso, si è preso la responsabilità di indossare la numero 10. Tuttavia, finora è stato frenato da tanti infortuni, anche piuttosto gravi.

Ansu Fati Barcellona
Ansu Fati del Barcellona (© LaPresse)

L’ultimo era arrivato lo scorso gennaio, quando il campione era stato costretto ad abbandonare anzitempo il campo in una sfida al San Mames contro l’Athletic Bilbao. Un infortunio muscolare piuttosto serio, che lo ha tenuto fermo ai box per un paio di mesi. Ma finalmente è arrivato il momento per lui di tornare in campo. Ha bruciato le tappe, più voglioso che mai di rientrare in un gruppo che aveva lasciato in crisi, e che oggi sta andando a gonfie vele. E i suoi compagni lo hanno accolto con grandissimo entusiasmo.

Insomma, grande euforia dopo il Clasico in casa azulgrana. A Xavi e ai suoi si è aggiunto un motivo in più per sorridere. Ed è un motivo che porta una nuova ventata d’ottimismo in vista di un finale di stagione da brividi.