Tutorial: come rubare il pallone durante una partita – VIDEO –

Come rubare un pallone da calcio durante un match ufficiale, magari di Champions League: lo insegna al mondo intero un piccolo bambino, un tifoso che si è trasformato per qualche attimo in un ladruncolo degno di Lupin.

Rubare è peccato, ma prendersi un pallone della Champions League come ricordo di una serata spettacolare non può essere un reato. Soprattutto se il ladruncolo non è altri che un bambino, un piccolo tifoso dalle gambe veloci e dalla furbizia innata. Ebbene sì, chi non ha mai pensato di rubare un pallone durante una partita? Spesso però molti adulti non ci riescono, per incapacità o per troppa coscienza. Magari per mancanza di desiderio.

Pallone da calcio
Pallone da calcio (© LaPresse)

C’è invece un piccolo bambino che, in mondovisione, è riuscito nell’impresa di rubare un pallone davanti agli occhi di decine di migliaia di persone incredule e molto divertite. Non capita tutti i giorni, infatti, di poter assistere a una scena così divertente. Al di là dell’aspetto diseducativo della vicenda, non si può non rimanere ammirati dalla caparbietà di questo piccolo tifoso impertinente.

Ma come avrà fatto un bambino a farla franca, superando il controllo di genitori, steward, forze dell’ordine e anche di tutto il resto delle persone presenti nello stadio? Basta guardare il video per poterlo capire.

Leggi anche -> Saluto speciale tra due francesi top: tifosi impazziti – VIDEO –

L’incredibile furto del pallone da parte di un bambino in Champions

Questo curiosissimo episodio è successo in uno dei templi del calcio mondiale, Anfield, in occasione di un importante match di Champions League. La squadra inglese di Klopp era chiamata ad affrontare tra le mura amiche il Porto, nel mese di novembre. Una gara di grande valore e prestigio, indimenticabile per tutti. Specialmente per questo piccolo bambino.

Liverpool Porto Champions
Liverpool Porto Champions (© LaPresse)

In un momento di generale disattenzione, il piccolo è entrato in campo e si è appropriato di uno dei palloni ufficiali della Champions League. Quindi, ha cominciato a correre a perdifiato, rapido come il più in forma dei Bolt o dei Jacobs, sfuggente come un’anguilla, agile come un ghepardo. Inutile la rincorsa degli steward. Il bimbo è riuscito a saltare i cartelloni pubblicitari, lanciando il pallone a un ignaro tifoso. Poi, dopo esserselo fatto restituire, si è perso tra le fila degli spettatori. Un furto davvero da manuale.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by @foot_foot_balle

Non sappiamo se alla fine la sicurezza sia riuscita a intercettarlo, magari all’uscita da Anfield, e se abbiano permesso al “piccolo Lupin” di tenersi il pallone così faticosamente conquistato. Una cosa però è certa: tra i tifosi del Liverpool quel bambino è diventato un vero eroe.