Il Napoli in ansia: una squadra di serie A sta per fare uno sgarbo agli azzurri

Il Napoli è in ansia. I partonepei di Spalletti si preparano ad affrontare la sfida importantissima di stasera contro la Roma, ma intanto tremano. Una squadra di serie A, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe puntato forte su un grande campione del Napoli.

Mentre il campionato si avvia alle fasi conclusive, le squadre iniziano a pianificare il proprio futuro, a partire dal mercato. La notizia si era già diffusa in maniera più o meno intensa nei giorni scorsi, ma in molti non gli avevano dato peso. Ora però sembra che la possibilità sia concreta e da quanto emerge da alcuni sondaggi in società, sembra che la trattativa sia già ben avviata.

Spalletti ansa
Spalletti (ansa)

Sappiamo bene che in casa Napoli c’è aria di rivoluzione. Insigne andrà via, già promesso sposo al Toronto. Con lui anche Ghoulam, molto probabilmente Ospina, forse Fabian Ruiz. Dubbi anche su Zielinski, alla luce delle ultime prestazioni, mentre per qualcuno anche Koulibaly e Osimhen potrebbero partire con le giuste offerte, così come Lozano. E c’è poi da sciogliere il nodo Mertens.

Il più prolifico calciatore della storia del Napoli ha il contratto in scadenza nel mese di giugno, e sarebbe già libero di trovare una squadra. La sua priorità sarebbe rimanere in azzurro per chiudere la carriera con la maglia diventata la sua seconda pelle, ma non dovesse arrivare una proposta di rinnovo, il belga potrebbe guardarsi attorno. Con Sarri in prima fila per convincerlo con un nuovo progetto.

Leggi anche -> Lazio, record per Sarri: non succedeva da 60 anni

La Lazio punta Mertens: l’affare è possibile

Il tecnico di Figline sarebbe felicissimo di riabbracciare il suo vecchio bomber. Nonostante sia un classe 1987, il folletto sta dimostrando di essere ancora integro e in grado di fare la differenza. Soprattutto, accetterebbe volentieri un ruolo da secondo, con possibilità di giocare però diverse partite e tanti spezzoni, e potrebbe rappresentare un’ottima variabile tattica.

Dries Mertens
Dries Mertens (© LaPresse)

Il numero 14 azzurro potrebbe infatti rappresentare il perfetto vice-Immobile, in caso di forfait dell’attaccante di Torre Annunziata, o solo per dargli un po’ di respiro, ma potrebbe anche diventare la variabile che non ti aspetti, seconda punta in un 4-3-1-2, magari con Luis Alberto sulla trequarti, oppure potrebbe rispolverare il vecchio ruolo di ala, specialmente per qualche minuto e in determinate partite.

Potrebbe interessarti -> Insigne-Immobile, amici contro: faccia a faccia nel segno di Sarri

Insomma, i margini per un affare per tutti ci sono. Va detto, però, che l’affare resta complesso. Anche perché Dries darebbe sempre priorità al Napoli, e negli ultimi giorni si è parlato molto di un possibile rinnovo per uno o due anni, con emolumenti ampiamente più bassi rispetto a quelli garantiti dal club azzurro oggi. Si passerebbe da circa 4 milioni a meno di 2 milioni. Vedremo se l’offerta si concretizzerà o meno.