Che succede a un capitano se torna nel suo stadio 10 anni dopo? -VIDEO-

Dopo dieci anni il capitano storico è tornato nello stadio in cui ha regalato magie per tutta la carriera: l’accoglienza dei tifosi è stata commovente, da brividi, e fa presagire un possibile ruolo in società nel prossimo futuro.

Ci sono amori che nemmeno il tempo può scalfire. Come quello tra un calciatore che diventa simbolo di una tifoseria, di una squadra, che per anni e anni lotta per determinati colori e finisce per trasformarli in una seconda pelle, impossibile da scalfire anche quando succedono cose che potrebbero incrinare il rapporto. Lo ha dimostrato il mondo del calcio più volte, con ricongiungimenti da brividi. L’ultimo caso ha riguardato da vicino il nostro campionato.

Tifosi Juventus Stadium
Tifosi Juventus Stadium (© LaPresse)

In un’epoca in cui le bandiere sono state da tempo ammainate, in cui anche gli ultimi grandi capitani preferiscono guadagnare qualche dollaro (canadese) in più piuttosto che adeguarsi ai nuovi standard economici societari, come nel caso di Insigne al Napoli, apre sempre il cuore poter rivedere immagini come quelle che ci ha regalato l’ultimo turno di campionato.

Una delle bandiere classiche del nostro calcio, insieme forse al solo Francesco Totti in questo millennio, è infatti tornata finalmente nel proprio stadio, dieci anni dopo il suo addio. Stiamo parlando ovviamente di un capitano indimenticabile della Juventus.

Leggi anche -> Juventus, brutto colpo per la stella: la dirigenza ha deciso

Il video da brividi del ritorno di Del Piero allo Stadium

Il riferimento è ad Alessandro Del Piero, il numero 10 più importante della storia della Juventus. L’unica bandiera bianconera in grado di essere rispettata anche da quei tifosi che, solitamente, non riescono ad apprezzare alcun rappresentante della società più vincente del nostro calcio.

Alessandro Del Piero
Alessandro Del Piero (© LaPresse)

Era dal 2012 che Alex non tornava a casa. Dopo essere stato costretto, di fatto, dalla società di allora ad abbandonare la sua Juventus per chiudere la carriera in Australia, lontano migliaia di chilometri dalla sua storia, il capitano bianconero non aveva più messo piede allo Stadium, nemmeno per assistere a un match di gala dagli spalti.

Nella gara tra Juventus e Bologna è invece riapparso sugli spalti, prendendosi una commovente standing ovation da tutti i suoi tifosi, che non hanno mai smesso di amarlo nonostante di tempo ne sia passato molto.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Juventus (@juventus)

Immagini emozionanti che hanno aperto a scenari fino a poco tempo fa imprevedibili. Questo improvviso ritorno di Del Piero, secondo molti, potrebbe infatti presagire una rivoluzione nella dirigenza bianconera, con i possibili addii di uomini come Andrea Agnelli e Pavel Nedved, dopo un decennio e più di gestione ricca di successi e controversie. Per molti Alex potrebbe addirittura essere il perfetto presidente di una nuova Juventus, mentre per altri potrebbe ricoprire un ruolo alla Maldini. Se le cose staranno così ce lo dirà solo il tempo.