Serie A 2021-2022: pronostici e consigli sul 35° turno, diretta tv e streaming

Serie A 2021-2022: i pronostici sulle gare della trentacinquesima giornata del campionato italiano.

La 35esima giornata della Serie A 2021/2022 prenderà il via il 30 aprile 2022, con ben quattro anticipi interessanti. Scenderà in campo, infatti, tre delle squadre impelagate nella lotta per la salvezza, più accesa che mai, e tornerà al Maradona il Napoli di Spalletti dopo l’harakiri di Empoli e i fatti controversi di questi ultimi giorni.

L’ultima giornata di campionato ha certificato l’addio definitivo della squadra di Spalletti ai sogni scudetto. Ma quanto accaduto nell’ultimo weekend fa già parte del passato remoto, perché i recuperi delle gare rinviate negli scorsi mesi, andati in scena in questa settimana sotto forma di turno infrasettimanale, hanno certificato che la favorita per il campionato, l’Inter, non è forse più tanto favorita. Il ko di Bologna lascia scorie nei ragazzi di Inzaghi e dà nuove energie al Milan, che adesso ha di nuovo in futuro tra le proprie mani.

Serie A: la testa della classifica

Ovviamente la gara più chiacchierata del trentaquattresimo turno di campionato è stata quella del Castellani. Il Napoli di Spalletti, in vantaggio per 2-0 a dieci minuti dalla fine, seppur dopo una prestazione balbettante, si è letteralmente suicidato in otto minuti, facendosi rimontare tre gol dalla formazione toscana grazie agli errori madornali di Malcuit e Meret, che sono di fatto costati ogni velleità di scudetto al popolo partenopeo.

Un vero e proprio harakiri che ha fatto sorridere l’Inter, vittoriosa agevolmente con la Roma (prima di farsi beffare dal Bologna nel recupero infrasettimanale), e soprattutto il Milan, in grado di vincere in rimonta all’Olimpico con la Lazio di Sarri e adesso nuovamente proprietario del proprio destino.

E adesso? La vera sfida, oltre al derby milanese delle ultime quattro giornate, sarà quella tra Napoli e Juventus per il terzo posto, visto che i bianconeri, di riffa e di raffa, sono riusciti nel monday night a superare in rimonta il Sassuolo. Dato per assodato l’arrivo di entrambe le squadre in Champions, le due rivali degli scorsi anni saranno impegnate in una sfida a distanza per un podio che vale non solo l’onore, ma anche qualche milione.

Pronostici Serie A 2021 22 trentanciquesima giornata Milan
Pronostici Serie A 2021 22 trentacinquesima giornata Milan (ANSA)

Cos’è successo nelle altre gare della 34esima giornata di Serie A 2021/2022

Turno deludente per tutte le squadre che si stanno contendendo un posto tra Europa League e Conference League. Alle due sconfitte delle romane, non ha saputo rispondere infatti la Fiorentina di Italiano, caduta all’Arechi sotto i colpi della rinata Salernitana (e poi umiliata in casa nel recupero con l’Udinese). Torna a vincere e sperare invece l’Atalanta, che supera agevolmente il Venezia e si riporta, grazie anche al punto ottenuto nel recupero col Torino, a una sola lunghezza dalla Fiorentina.

In zona retrocessione è quasi aritmetica la salvezza dello Spezia, nonostante la sconfitta con il Toro. Le vittorie di Salernitana e, soprattutto, del Genoa nello scontro diretto con il Cagliari, rendono però molto vivace la corsa per restare in Serie A. A poco basta infatti il punticino guadagnato dalla Sampdoria a Verona. Al momento le due genovesi si giocano pienamente la salvezza con Cagliari e Salernitana: quattro squadre per due posti.

Serie A 2021/2022 diretta tv e streaming

Tutte le partite del campionato di Serie A in questa stagione sono visibili sui dispositivi mobili o in televisione attraverso l’app di DAZN. Tre gare a turno sono invece trasmesse anche da Sky. In questa trentacinquesima giornata si potranno vedere su entrambe i broadcast le sfide tra Spezia e Lazio del sabato sera, il lunch match tra Juventus e Venezia e il posticipo del lunedì tra Atalanta e Salernitana.

Salernitana Nicola
Nicola e la Salernitana esultano (ANSA)

Serie A: le gare più importanti

Sampdoria-Genoa: probabili formazioni e ultimissime

Al di là delle sfide scudetto, la partita più importante di questo 35esimo turno è il derby della Lanterna. Una stracittadina che quest’anno vale molto più di del predominio in città: si tratta infatti di un vero e proprio scontro salvezza, in cui il pareggio vale a poco per entrambe.

Ultime dai ritiri

Nel momento più difficile della stagione, sono diversi i nodi da sciogliere per Giampaolo. Probabile che il tecnico possa scegliere di affidarsi all’esperienza e al carisma di Quagliarella, magari affiancandolo a Ciccio Caputo con uno tra Sensi e Sabiri alle spalle. Tra i pali dovrebbe esserci ancora Audero, mentre Ferrari dovrebbe recuperare ed essere presente al centro della difesa con Colley.

Diversi i ballottaggi anche tra le fila del Grifone. Blessin dovrebbe recuperare Criscito e Rovella, ma non è sicuro un impiego di nessuno dei due. Assente Piccoli, in attacco dovrebbe agire Ekuban, preferito a Destro, con Melegoni alle spalle e Amiri e Portanova sulle fasce.

Sampdoria (4-3-2-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Murru; Candreva, Ekdal, Thorsby; Sensi, Sabiri; Caputo.

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Ostigard, Bani, Vasquez; Sturaro, Badelj; Amiri, Melegoni, Portanova; Ekuban.

Le squadre scenderanno in campo a Marassi alle ore 18 del 30 aprile.

Milan-Fiorentina: probabili formazioni e ultimissime

Gara ricca d’insidie per la squadra di Pioli, ancor di più dopo il 4-0 subito in casa dalla Fiorentina. Gli uomini di Italiano sono in un periodo di forma negativo, e si giocheranno il tutto per tutto per non lasciarsi sfuggire l’obiettivo europeo che, fino a due settimane fa, sembrava ampiamente alla portata. Ma i rossoneri, sull’onda dell’euforia post sconfitta dell’Inter, difficilmente non daranno il cento per cento per portare a casa una vittoria dal sapore tricolore.

Ultime dai ritiri

Pochi problemi per la formazione rossonera. L’unico dubbio riguarda Bennacer, alle prese con una distorsione alla caviglia. Non dovesse farcela, scalerebbe in mediana Kessié accanto a Tonali, con Diaz sulla trequarti. In avanti ancora confermato Giroud.

Dovrà riflettere invece Italiano. Il turn over attuato nel recupero con l’Udinese non ha dato i frutti sperati. In difesa potrebbe tornare Venuti, per assicurare maggiore stabilità al quartetto di retroguardia rispetto a Odriozola. Possibilità a centrocampo per l’ex Bonaventura, mentre in attacco dovrebbe tornare dal primo minuto Cabral, ancora preferito a Piatek.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Kessié, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Rafael Leao; Giroud.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Maleh, Torreira, Duncan; Ikoné, Cabral, Nico Gonzalez.

Le squadre scenderanno in campo a San Siro alle ore 18 del 1° maggio.

Udinese-Inter: probabili formazioni e ultimissime

La squadra di Inzaghi non può più sbagliare. Dopo aver mancato il sorpasso nel recupero con il Bologna, deve obbligatoriamente vincere con l’Udinese, una delle squadre più in forma del momento.

Ultime dai ritiri

Pochi dubbi per Cioffi, che ormai gioca semplicemente per dovere di cronaca e per l’onore. Potrebbe recuperare almeno per la panchina Beto, ma in attacco dovrebbero vedersi ancora Deulofeu e Success, con Pussetto in ballottaggio con il nigeriano. Squalificato Makengo, al suo posto dovrebbe tornare, dopo lo stop er infortunio, Pereyra.

Non ci sarà Calhanoglu, squalificato, nell’Inter di Inzaghi. Un’assenza importante per Inzaghi, che dovrebbe optare per Gagliardini in mediana con Barella e Brozovic chiamati a garantire qualità e quantità al centrocampo. In porta dovrebbe tornare Handanovic dopo i problemi alla schiena, mentre in difesa potrebbe mancare Bastoni per un infortunio al soleo della gamba sinistra.

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Perez; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Success.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Gagliardini, Brozovic, Perisic; Dzeko, Martinez.

Le squadre si affronteranno alla Dacia Arena alle ore 18 di domenica 1° maggio.

Serie A 2021-2022

Come è andato il 34° turno

Torino – Spezia: multi-gol 1-3  (2-1/1-0) 2-1

Venezia – Atalanta: X2 multi-gol 2-5  (1-2/1-3) 1-3

Inter – Roma: multi-gol 1-3  (2-1/1-1) 3-1

Verona – Sampdoria: 1X e multi-gol 2-5  (2-1/2-0) 1-1

Salernitana – Fiorentina: X2 e multi-gol 1-3  (1-1/1-2) 2-1

Bologna – Udinese: X2 e multi-gol 2-5  (1-1/1-2) 2-2

Empoli – Napoli: X2 multi-gol 2-5  (1-3/1-2) 3-2

Genoa – Cagliari: X2 e multi-gol 1-3  (1-1/1-2) 1-0

Lazio – Milan: multi-gol 1-3  (0-2/1-2) 1-2

Sassuolo – Juventus: GG  (1-1/1-2) 1-2

 

Serie A

Serie A 2021-2022: i pronostici della trentacinquesima giornata

Il trentacinquesimo turno

Veniamo adesso alle partite che si disputeranno in questa trentacinquesima giornata di serie A 2021-2022 e analizziamole insieme, individuando i possibili pronostici. Ecco le partite che si giocheranno dal 30 aprile al 2 maggio con i nostri consigli:

Cagliari – Verona: 12 e multi-gol 1-3  (2-1/1-2)

Napoli – Sassuolo: 12 e multi-gol 2-5  (2-1/1-2)

Sampdoria – Genoa: multi-gol 1-3  (1-1/1-0)

Spezia – Lazio: multi-gol 1-3  (1-1/1-2)

Juventus – Venezia: multi-gol casa 2-4  (3-1/2-0)

Milan – Fiorentina: 1X e multi-gol 2-5  (3-1/3-2)

Empoli – Torino: X2 e multi-gol 2-5  (1-3/1-2)

Udinese – Inter: X2 e multi-gol 2-5  (1-1/1-2)

Roma – Bologna: 1X e multi-gol 1-3  (1-1/2-1)

Atalanta – Salernitana: 12 e multi-gol 1-3  (3-1/1-2)