Serie A: ma che sta succedendo prima della sfida Milan-Fiorentina?

Stasera a Milano, si giocherà una sfida decisiva per la serie A 2021-2022. A San Siro infatti, arriverà la Fiorentina di Italiano, per una gara che si annuncia altamente spettacolare, ma c’è un problema…

Sarà un’emozionante volata scudetto quelle che ci attende nelle prossime settimane. Queste ultime quattro giornate del campionato di Serie A decreteranno la squadra campione d’Italia. Un titolo che con tutta probabilità finirà a Milano. I club che, a questo punto, hanno le maggiori possibilità di vincere il torneo sono il Milan allenato da Stefano Pioli e l’Inter di Simone Inzaghi.

Milan
Milan (Instagram)

Importanti saranno le partite che attenderanno nella giornata di domani la formazione rossonera e quella nerazzurra, divise in classifica da appena due punti. Quest’ultima non è riuscita nell’operazione sorpasso qualche giorno fa nel match di recupero della prima giornata di ritorno in casa del Bologna. Al Dall’Ara a conquistare i tre punti sono stati i rossoblù in rimonta.

Domani ci sarà un nuovo atto della sfida scudetto tra le due squadre. Il Milan è atteso dalla gara tra le mura amiche di San Siro contro la Fiorentina. L’Inter invece dall’incontro in trasferta alla Dacia Arena contro l’Udinese.

Leggi anche -> Incredibile: Una nazionale è stata esclusa dal Mondiale, e la decisione è UFFICIALE!

Serie A, il caso biglietti risolto così dalla Questura: la decisione

Ci sono state polemiche state su una questione concernente il match tra la formazione rossonera e quella viola. Si è trattato della vendita dei biglietti per il settore ospiti finiti in breve tempo dai sostenitori dei padroni di casa prima che da quelli della squadra toscana. Un caos che è stato di recente risolto dalla Questura di Milano.

Milan
Milan (Instagram)

Quest’ultima ha deciso di annullare i 4mila e 100 tagliandi del terzo anello verde e di rimetterli in vendita per i tifosi che possiedono la tessera InViola, a seguito delle proteste da parte della curva rossonera e di quella viola e del direttore generale della Fiorentina, Joe Barone.

Le tifoserie organizzate delle due curve avevano chiesto di risolvere la questione per fare in modo che coloro che si erano già organizzati per recarsi al Meazza potessero assistere alla gara di campionato. Il caso è stato risolto. I biglietti sono in vendita fino alle ore 19 della giornata odierna.