Mihajlovic, che notizia: i tifosi di calcio finalmente possono esultare

Dopo settimane di preoccupazione e ansia, arriva la notizia che tutti i tifosi di Sinisa Mihajlovic aspettavano: ecco le ultimissime notizie sulle condizioni di salute, del tecnico del Bologna, alle prese con la battaglia più importante della sua vita.

Arrivano finalmente novità sulle condizioni di salute del tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic. L’allenatore felsineo, che ha dovuto trascorrere le ultime settimane ricoverato all’Ospedale Sant’Orsola, per combattere ancora una volta contro la leucemia, potrebbe presto tornare a riabbracciare la sua squadra. La notizia è arrivata ieri e la squadra, nel momento in cui l’ ha appresa, ha letteralmente esultato come si fa quando si segna un gol.

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (ANSA)

Perché è così che a volte funziona il calcio: nei momenti più difficili si ritrova quell’unione che la routine, l’abitudine e la normalità portano troppo facilmente a dimenticare. E così, quando il nome del tecnico era finito nel mirino della critica, e qualcuno vociferava addirittura su un possibile cambio in panchina, il ritorno della malattia ha messo i giocatori di fronte alle proprie responsabilità.

Privi del proprio condottiero, sempre presente ma lontano, costretto in un letto d’ospedale, i ragazzi del Bologna si sono guardati negli occhi e hanno trovato le forze per mettere insieme una serie di risultati incredibili, che hanno reso molto meno duro questo periodo al loro tecnico. Ma il peggio ormai sembrerebbe alle spalle, e finalmente arrivano buone notizie sulle condizioni di salute di Sinisa, che potrebbe presto riabbracciare i suoi ragazzi.

Leggi anche -> Mihajlovic, quello che accade in ospedale è commovente

Miha ha lasciato l’ospedale: torna in panchina?

Dopo oltre un mese in ospedale, il Bologna ha comunicato che in questi primi giorni di maggio, Sinisa ha lasciato l’ospedale ed è in buone condizioni generali. I valori e le analisi hanno dato segnali confortanti e adesso il tecnico è potuto tornare a condividere la propria vita con i suoi affetti familiari. Una splendida notizia, che potrebbe essere seguita a breve anche dal suo ritorno in campo e forse in panchina. Anche se c’è un dato che forse porterà Sinisa a ritardare il suo rientro il più possibile…

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna (ANSA)

Sembra incredibile, ma da quando è stato ricoverato, dopo un periodo difficilissimo, il Bologna ha inanellato sei partite senza sconfitte. E giocando non certo gare semplici: è andato a Milano a strappare un pareggio al Milan, a Torino a strappare un 1-1 alla Juventus, a Roma a fermare la compagine di Mourinho, e ha piegato in casa l’Inter di Simone Inzaghi.

Potrebbe interessarti -> Mihajlovic parla alla squadra dall’ospedale: discorso da brividi – VIDEO –

Una cavalcata straordinaria, completata dalla vittoria con la Sampdoria e dal pareggio interno con l’Udinese. Non a caso, qualche giorno fa lo stesso Sinisa aveva scherzato: “Qui non mi fanno più uscire perché dicono che senza di me non perdete mai“. Al di là di ogni scaramanzia, siamo però certi che un leone come lui non vedrà l’ora di rimettere i piedi sul terreno di gioco. E anche noi non vediamo l’ora di tributargli una doverosa e commossa standing ovation.