L’ex CT campione del mondo, ha detto la sua, su chi vincerà lo scudetto…

Marcello Lippi, ex CT della Nazionale italiana campione del mondo 2006, ha detto la sua sul campionato in corso e ha parlato della lotta scudetto, che quest’anno vede come protagoniste, Milan e Inter…

Questo finale di stagione ci sta regalando una vera e propria volata scudetto. In queste ultime tre giornate di campionato si deciderà quale squadra sarà campione d’Italia 2021/22. A giocarsi la vittoria della Serie A sono due formazioni. Si tratta del Milan allenato dal tecnico Stefano Pioli e dell’Inter guidata dall’allenatore Simone Inzaghi.

Milan
Milan (Instagram)

In questo momento in testa alla classifica si trova l’undici rossonero, capolista a quota 77 punti. Alle sue spalle, a una distanza di due lunghezze, ci sono i nerazzurri. Inoltre i rossoneri hanno l’ulteriore vantaggio degli scontri diretti.

Così, se la Beneamata vorrà confermarsi campione d’Italia, conquistando il ventesimo scudetto della propria storia e dunque la seconda stella, dovrà necessariamente finire il campionato con almeno un punto di vantaggio sui cugini. Infatti, in caso di arrivo in parità, a essere incoronati vincitori saranno i rossoneri.

Leggi anche -> Il Milan è in piena lotta per lo scudetto, ma intanto ha già stabilito un record

Scudetto tra Milan e Inter, l’ex CT non ha dubbi

Ad ogni modo in queste settimane ci attenderanno delle partite emozionanti, ricche di colpi di scena e forse anche di polemiche. I tifosi delle due squadre e anche di altre formazioni non vedono l’ora di scoprire chi riuscirà a spuntarla in questa sfida stracittadina a distanza. Nel frattempo l’Inter avrà anche un’ulteriore partita.

Milan
Milan (Instagram)

Stiamo parlando del derby d’Italia contro la Juventus, in programma mercoledì 11 maggio allo stadio Olimpico di Roma, valido per la finale di Coppa Italia. Quindi i nerazzurri avranno anche la possibilità di mettere in bacheca il secondo trofeo della stagione dopo la Supercoppa Italiana conquistata sempre contro la formazione di Massimiliano Allegri il 12 gennaio scorso.

Tanti i dubbi e poche le certezze su quale squadra diventerà campione d’Italia. Marcello Lippi, CT della Nazionale italiana campione del mondo nel 2006, invece sembra essere sicuro su chi ha i favori del pronostico a tre giornate dal termine del campionato. “Il Milan è favorito, mi ha sorpreso – ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport –. È stato un campionato avvincente, ero sicuro che ce l’avrebbe fatta l’Inter, ma ora i rossoneri hanno più possibilità“. Invece su Stefano Pioli. “Bravissimo, mi piace. Uno di quegli allenatori che bada al sodo, ha un’ottima organizzazione, fa gruppo, trasmette serenità. Un po’ mi somiglia“.