Juventus: quando si è campioni bisogna esserlo anche fuori dal campo…

La Juventus è una squadra di campioni e lo è sempre, sia in campo che fuori. A volte certi gesti passano in secondo piano ma non dovrebbe mai essere così. Splendido il gesto, da parte di una delegazione di calciatori e dell’allenatore della Juventus, che qualche giorno fa, si è recato all’ospedale Regina Margherita di Torino, per fare una sorpresa ai tifosi meno fortunati…

La stagione della Juventus non è stata sempre positiva. L’inizio di campionato della squadra bianconera non è stato brillante. La formazione allenata dal tecnico Massimiliano Allegri ha perso punti troppo importanti, nelle prime settimane del torneo e poi, non è più riuscito a rimontarli tutti.

Juventus
Juventus (Instagram)

Con il passare delle giornate infatti, l’allenatore livornese è riuscito a rimettere la squadra sulla retta via e così, con il passare del tempo, la Vecchia Signora è riuscita a riagganciare  il gruppo Champions ma non quello che lottava per lo scudetto..

Purtroppo per i bianconeri i punti persi in partenza hanno pesato tantissimo e quindi anche quest’anno, per il secondo anno di fila, la Juve ha dovuto rinunciare, a cucirsi di nuovo, lo scudetto sul petto.

Infatti ormai il titolo di campione d’Italia è destinato a restare a Milano, anche se non è ancora chiaro se rimarrà in casa Inter oppure se passerà ai cugini del Milan. Quest’ultimo si trova in questo momento in testa alla Serie A con due punti di vantaggio sui nerazzurri a due giornate dal termine del campionato.

Leggi anche -> I giocatori del Real Madrid lavorano sulla propriocettività… ma che cos’è?

Juventus, lo splendido gesto di giocatori e tecnico in ospedale

A ogni modo la Juventus ha lottato fino alla fine per tutti i traguardi possibili e malgrado mercoledì scorso, abbia perso anche la finale di Coppa Italia, non ha mai perso il suo modo di fare….

Juventus
Juventus (Instagram)

In ogni caso i calciatori della Vecchia Signora meritano sicuramente un applauso. Infatti non si dimostra di essere campioni solo vincendo tornei importanti, ma soprattutto nella vita, una volta usciti dal campo.

In questo senso è certamente da elogiare l’iniziativa che ha visto protagonisti i giocatori Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini, Alvaro Morata, Mattia Perin, Federico Bernardeschi, Carlo Pinsoglio e l’allenatore Massimiliano Allegri.

Giocatori e tecnico bianconeri infatti, qualche settimana fa, si sono recati in visita al reparto di oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Regina Margherita di Torino e alla Casa UGI (Unione Genitori Italiani) di Torino nel pomeriggio e grazie a questo splendido gesto, a cui nessuno è mai obbligato, i tesserati bianconeri hanno regalato attimi di spensieratezza e gioia, ai giovanissimi e sfortunati pazienti. Un gesto da campioni veri e non solo a parole!