Napoli, Spalletti questa volta non ci sta: “Le cose vanno fatte bene”

Napoli, Spalletti: “Si può tentare di vincere il campionato, ma le cose vanno fatte per bene”. Il tecnico azzurro dopo la vittoria col Genoa risponde

L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti porta a casa un’altra vittoria (battuto il Genoa al “Maradona”) e mette definitivamente le mani sul terzo posto in classifica. Azzurri in Champions League, davanti alla Juventus arrivata quarta. Per questo motivo l’ultima giornata di campionato (domenica alle 12.30) contro lo Spezia avrà davvero poco da dire. L’obiettivo è vincere ancora e fare più punti possibile, quanto meno per poter concludere la stagione nel migliore dei modi.

spalletti
Napoli, Spalletti questa volta non ci sta: “Le cose vanno fatte bene” (Ansa)

Piaccia o no, Spalletti sarà ricordato, nella sua prima annata a Napoli. Ma più che come il tecnico che ha riportato la squadra in Champions dopo due anni, per l’allenatore che ha visto sfumare uno scudetto. Un titolo che sembrava davvero alla portata. Non c’erano rivali imbattibili, anzi. La squadra azzurra si è dimostrata spesso più forte sia del Milan che dell’Inter, o quantomeno in grado di competere. Invece, una serie di sconfitte casalinghe hanno messo gli azzurri fuori dalla corsa. Tuttavia, i risultati positivi consentiranno a Spalletti di proseguire la sua esperienza sulla panchina del Napoli, con l’obiettivo di riprovarci e di riportare comunque il Napoli tra le prime quattro posizioni.

Napoli, Spalletti non ci gira intorno e chiede rinforzi

I tifosi, però, temono partenze eccellenti e sono preoccupati perché sognano rinforzi di livello. Anche lo stesso Spalletti è sembrato seguire questa indicazione, chiedendo di fatto un salto di qualità e i rinforzi giusti. “Conosco abbastanza bene i miei calciatori, questa è una squadra forte – ha detto l’allenatore in conferenza stampa dopo la gara contro il Genoa – manca di qualche caratteristica. La cosa importante sarà dichiarare bene gli obiettivi”. Poi un’autocritica: “Nelle ultime conferenze ho fatto un po’ il bischero. Si voleva sotterrare quello che la squadra ha fatto”.

Napoli
Napoli (Instagram)

E poi ha ribadito: “È chiaro che ci manca qualcosa, se si è ripetuto lo stesso problema in diverse gare. Evidentemente è che quel livello lì ti crea un problema e allora le caratteristiche diventano fondamentali. Ci manca un pochino di forza”. Ci sono dei contratti e De Laurentiis lo ha spiegato, perché il budget va abbassato. Si può provare a vincere lo scudetto, ma le cose vanno fatte bene”, ha tuonato l’allenatore azzurro.