Il campione esplode e nello spogliatoio si vivono attimi di terrore… – VIDEO –

Quando un campione diventa allenatore la sua prospettiva cambia completamente, ma la leadership non si perde. Lo dimostra in questo video un grande ex Manchester City, che ha strigliato la sua squadra negli spogliatoi con parole che hanno fatto tremare i muri.

Ci sono calciatori che nascono allenatori in campo, dotati di un carisma naturale e di una leadership impossibile da mettere in discussione. Vincent Kompany è uno di questi, senza ombra di dubbio. Un giocatore unico, che ha saputo fare le fortune del Belgio e soprattutto del Manchester City, diventandone il perno e l’autentico trascinatore per oltre dieci anni. Oggi è un allenatore rispettato e sta dimostrando di avere tutto per poter diventare un top coach. A partire da una grinta con pochi eguali…

Kompany Manchester City
Kompany al Manchester City (ANSA)

Se c’è una cosa che alcuni documentari sul calcio ci hanno dimostrato, come ad esempio All or Nothing sulla stagione scorsa della Juventus, è che negli spogliatoi tutto può succedere, e che a volte ciò che un tecnico dice davanti alle telecamere non è detto sia uguale a ciò che dice solo ai propri giocatori.

Abbiamo visto Pirlo urlare, altri allenatori infuriarsi, altri ancora mantenere una calma incredibile davanti a risultati deludenti. Ma la sfuriata di Kompany non l’avevamo mai vista. Una scena pazzesca, degna di un film, in cui l’ex difensore mette in mostra tutta la sua capacità di incidere con le parole nell’animo dei suoi giocatori, spronandoli a guardarsi negli occhi per poter capire cosa vogliono essere da grandi.

Leggi anche -> Lewandowski rompe con il Bayern: il bomber vuole andarsene, ma il club non ci sta!

La strigliata di Kompany alla sua squadra fa il giro del mondo

Per anni autentico leader in campo del Manchester City, non proprio una squadra qualunque, da un paio di stagioni Vincent è tornato a casa ed è alla guida dell’Anderlecht, il club in cui è cresciuto e che lo ha fatto diventare un campione.

Kompany Belgio
Kompany con il Belgio (ANSA)

Subito in grado di far tornare competitiva una delle più importanti squadre della Pro League, lo scorso anno l’ha portata al quarto posto, stavolta si è spinto fino al terzo. Risultati importanti, che possono proiettare il club verso un ritorno alla lotta per il titolo magari già dal prossimo campionato. Ma qual è il segreto del suo successo? Una capacità di far rendere al meglio i giocatori, tenendoli sulle spine con discorsi come quello registrato in questo video. Una sfuriata clamorosa dopo un pareggio che dimostra quale sia la differenza tra un campione e un buon giocatore.

PER VEDERE IL VIDEO -> CLICCA QUI

Parole durissime quelle dell’allenatore che, pur senza mortificare i propri calciatori, è riuscito a pungerli nell’orgoglio, facendo diventare la delusione per questo risultato deludente in benzina per cercare di tornare alla vittoria dalla gara successiva.