Napoli, De Laurentiis avvisa il suo campione e gli lancia un ultimatum…

Aurelio De Laurentiis sta pianificando il futuro del suo Napoli e in settimana, durante la conferenza stampa di presentazione del ritiro del Napoli, ha parlato anche del futuro di Dries Mertens e del suo rinnovo di contratto… 

La stagione del Napoli è quasi conclusa: manca soltanto la partita contro lo Spezia (domenica, ore 12,30 con diretta Dazn) ma in casa azzurra si guarda già al futuro. La classifica non ha più nulla da dire, mentre la pianificazione della prossima stagione incombe. Si riparte dal ritiro di Dimaro, meta ormai classica della squadra partenopea. L’appuntamento è per il 9 luglio in Trentino, nella Val di Sole, per preparare la nuova annata. L’evento è stato presentato in sede a Castel Volturno, e c’è stata l’occasione per parlare anche di mercato.

de laurentiis
Napoli, De Laurentiis avvisa il suo campione: “Chi vuole non scompare” (Ansa)

Lo ha fatto il presidente Aurelio De Laurentiis, che sa benissimo che ci sono molti nodi da sciogliere. In primis alcuni rinnovi pesanti da fare. Insigne è già pronto a salutare (andrà al Toronto a parametro zero) e lo stesso faranno Malcuit e Ghoulam. Restano in ballo dei contratti imminenti alla scadenza, quelli di Ospina e Mertens. Poi ci sono situazioni meno urgenti, come quelle di Koulibaly e Fabian, che sono in scadenza nel 2023. Ecco perché le necessità sono di risolvere con il portiere e l’attaccante. Nella conferenza di mercoledì il presidente ha risposto a una domanda su Mertens.

Napoli, il rinnovo di Mertens può diventare un caso

I due si sono incontrati qualche settimana fa, quando il patron è andato a trovare l’attaccante a casa per conoscere il figlio neonato: il piccolo Ciro. C’è stato un approccio per il rinnovo, che i tifosi vogliono a gran voce. Tuttavia, ad oggi, non ci sono stati annunci ufficiali e nemmeno segnali concreti. De Laurentiis ha così spiegato la situazione. “Ci siamo visti e parlati, ci incontreremo ancora. Non è il caso di mettere pressioni e speranze a campionato in corso. Poi chi è veramente interessato non scompare e si parla. Vediamo dal 23-24 maggio in poi, tanto non scappa nessuno. Con Spalletti getteremo le basi del mercato”.

Dries Mertens Napoli
Dries Mertens (ANSA)

Parole un po’ criptiche, che lasciano qualche dubbio. Il riferimento allo “scomparire” sembra essere un segnale a Mertens, che forse non ha dato segnali di essere convinto a firmare? Lo scopriremo nelle prossime settimane, ma i tifosi del Napoli adesso sono un po’ più preoccupati.