Rivoluzione Napoli: nel mirino un grande protagonista del Torino di Juric

Il Napoli si avvia a un mercato rivoluzionario: Spalletti potrebbe cambiare quasi tutto il suo centrocampo e la sua trequarti, e nel mirino adesso è finito un grande calciatore protagonista in questa stagione con il Torino di Juric.

C’è aria di rivoluzione in casa Napoli. Vero che negli ultimi anni più volte la società aveva fatto intendere di voler cambiare molto, salvo poi confermare, quasi in blocco, i suoi giocatori migliori. Stavolta però le cose potrebbero essere diverse, e molti volti storici del club azzurro potrebbero davvero cambiare aria. E per sostituirli Giuntoli e Spalletti avrebbero già individuato diversi profili interessanti, tra cui un big dell’Hellas Verona e un grande protagonista del Torino di Juric.

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti (ANSA)

Se nella rosa azzurra sembrano davvero tutti in bilico, dai portieri alle punte, la situazione forse più complessa è quella che riguarda i centrocampisti e i trequartisti. Di quelli attualmente a disposizione del mister di Certaldo, solo Lobotka e Anguissa (confermato dallo stesso De Laurentiis) sembrerebbero certi di una propria permanenza in azzurro, con l’aggiunta di un Elmas che, chissà, potrebbe finalmente raggiungere anche lo status di titolare nella prossima stagione.

Napoli: quanti dubbi per il futuro

Gli altri sono tutti in dubbio: Demme, utilizzato con contagocce in stagione, potrebbe scegliere di cambiare aria; Zielinski, in evidente fase involutiva, pur avendo la fiducia di Spalletti potrebbe chiedere la cessione per cercare di dare una svolta a una carriera che fin qui gli ha restituito meno di quanto il suo talento avrebbe promesso; e c’è poi Fabian, che ha scadenza nel 2023 e non sembrerebbe intenzionato a rinnovare. Tre cessioni più che probabili che potrebbero richiedere almeno due o tre innesti importanti per poter garantire una sostituzione degna. E al momento nel mirino di Giuntoli sono finiti due giocatori che si sono messi in luce proprio nell’ultimo campionato.

Leggi anche -> Napoli, De Laurentiis avvisa il suo campione e gli lancia un…

Un nuovo trequartista per Spalletti

Una delle cose che Spalletti ha provato a far capire in questa stagione è che, nella sua visione di calcio, la sottopunta in un 4-2-3-1 deve avere più le caratteristiche del centrocampista (alla Perrotta o Zielinski) che non dell’attaccante (alla Mertens). Per questo motivo, dovesse partire il polacco, servirà un giocatore in grado di garantire al tecnico una valida alternativa per un ruolo delicatissimo e fondamentale, oltre al sempre incostante Elmas.

Brekalo Torino
Brekalo (ANSA)

Tra i profili monitorati in questa fase di stagione, secondo quanto riportato dal Mattino, ci sarebbe anche Josip Brekalo. L’attaccante croato, in questa stagione grande protagonista nel Toro, avrebbe già confermato la sua volontà di non restare in granata anche nella prossima stagione. Il suo cartellino è di proprietà del Wolfsburg, che sarebbe però disposto a farlo partire per una somma che si aggira sui 15 milioni.

Potrebbe interessarti -> Incredibile Napoli, la dichiarazione del capitano spiazza tutti!

Sulla lista di Giuntoli sarebbe però ancora molto in alto un altro grande protagonista del campionato appena concluso: Barak, centrocampista ceco del Verona. Un calciatore duttile, che può giocare come mezzala in un centrocampo a tre, all’occorrenza può abbassarsi anche in un centrocampo a due, ma che ha trovato la sua consacrazione come mezza punta nel 3-4-2-1 di Tudor. Un giocatore che piace ma che ha un limite importante: una valutazione di circa 20 milioni, troppi per le attuali esigenze finanziarie degli azzurri.