Juventus, non solo Dybala: un altro giocatore non rinnova e se ne va

La Juventus vuole ripartire subito forte ma deve anche fare i conti con alcuni problemi. Non sarà infatti, solo Paulo Dybala a lasciare i bianconeri, al termine della stagione. La Vecchia Signora infatti, oltre alla Joya, potrebbe perdere un altro giocatore a parametro zero.

C’è aria di cambiamento in casa Juventus. È evidente che più di qualcosa all’interno della squadra bianconera non abbia funzionato nel corso della stagione che si è appena conclusa. I giocatori della Vecchia Signora non sono riusciti ad alzare alcun trofeo al cielo, come non accadeva dalla stagione 2010/11.

Juventus
Juventus (Instagram)

La formazione allenata dal tecnico Massimiliano Allegri è stata sconfitta in finale sia in Supercoppa Italiana che in Coppa Italia, in tutti e due i casi ai tempi supplementari contro l’Inter guidata dall’allenatore Simone Inzaghi. Non è andata per nulla meglio nel campionato di Serie A.

Nel massimo torneo italiano la Vecchia Signora si è dovuta accontentare dell’ultimo posto disponibile per qualificarsi alla prossima edizione della Champions League, vale a dire la quarta posizione. In Champions League non è andata oltre gli ottavi di finale, dove l’undici torinese è stato piegato dal Villarreal.

Leggi anche -> Il Milan si prepara al gran galà, ma intanto piazza un altro grande colpo

Juventus, non solo Dybala: un altro giocatore bianconero pronto a salutare a parametro zero

È evidente che serva una scossa nella rosa della Juventus. Di certo gli uomini mercato del club bianconero cercheranno nel corso della sessione estiva di contrattazioni di mettere a segno dei colpi per rinforzare l’organico a disposizione di Allegri.

Juventus
Juventus (Instagram)

Allo stesso tempo, oltre i giocatori in entrata, saranno necessarie le uscite di quei calciatori ritenuti non più necessari. Uno di questi è di certo Paulo Dybala, attaccante accostato più volte all’Inter negli ultimi giorni.

Con il giocatore argentino dovrebbe salutare anche Federico Bernardeschi. Quest’ultimo avrebbe deciso di comune accordo con la società piemontese di non rinnovare il suo contratto in scadenza a giugno senza nemmeno sedersi a un tavolo per trattare.

Il calciatore avrebbe richiesto lo stesso ingaggio percepito fino a questo momento. Tuttavia queste cifre sono state ritenute troppo elevate dalla dirigenza bianconera che si sarebbe già mossa contattando altri giocatori a parametro zero, vale a dire Angel Di Maria e Ivan Perisic.