Inter, arriva finalmente la notizia che tutti i tifosi aspettavano

Inter, dopo la fine del campionato e di una stagione comunque molto positiva, la dirigenza lavora già per il futuro e ha già messo il primo e fondamentale tassello…

La stagione dell’Inter si è appena conclusa, con secondo posto in campionato, ma anche con la vittoria della Coppa Italia e quella della Supercoppa Italiana. Una stagione tutto sommato positiva, anche se brucia ancora tanto, la possibilità sfumata del secondo scudetto consecutivo. Possibiltà sfumata a causa sia della sconfitta subita a Bologna nei minuti finali del recupero della 20esima giornata e sia per la vittoria di misura, ottenuta dal Milan contro la Lazio, sempre nei minuti finali. In ogni caso, a quanto pare, le premesse per andare avanti nel segno della continuità, ci sono tutte…

inzaghi
Inter, dopo l’incontro con Inzaghi arriva la notizia che i tifosi aspettavano (Ansa)

E’ andato in scena un incontro tra la dirigenza del club, col presidente Zhang in prima linea, l’ad Marotta e il ds Ausilio con l’allenatore Simone Inzaghi. Un lungo pranzo di lavoro nel quale si sono messe a punto le strategie di mercato per questa estate, ma soprattutto è stata ribadita la fiducia al tecnico. Un rinnovo di fatto concordato, ma non ancora sancito. Presto per la firma, ma è arrivato un accordo per un prolungamento fino al 2024, con opzione per la quinta: quindi fino al 30 giugno 2025. La firma dovrebbe arrivare la rossima settimana.

Inter, positivo incontro con Inzaghi: delineate le strategie per il futuro

Un segnale importante di fiducia, dopo il quale si potrà procedere con le manovre di mercato. L’obiettivo per la prossima stagione è ancora lo scudetto. Inoltre si lavorerà per chiudere un bilancio in attivo sul mercato, ma compatibilmente con la conferma di Lautaro Martinez, ritenuta prioritaria dalla società e dall’allenatore. Ma non finisce qui: chiaramente ci sono anche degli obiettivi di mercato. Si parte dalla difesa, con Bremer che è il rinforzo designato. Ma piace anche Asllani dell’Empoli.

Inter
L’esultanza di Ivan Perisic (Instagram)

Bremer è in vantaggio su Acerbi e altre opzioni e arriverebbe per fare il titolare nella difesa a tre. Per quanto riguarda il centrocampo Asllani è ritenuto un interessante vice Brozovic. Profilo giovane e di prospettiva. Un affare fattibile, anche perché il club nerazzurro si è mosso in anticipo. Resta in piedi la pista Dybala a parametro zero. Operazione esosa ma la chiusura non è ancora vicina. Occorrerà del tempo.