Juventus attenta: c’è un top club che ha messo gli occhi su de Ligt!

Juventus-De Ligt, il rinnovo del centrale è lontano: un top club straniero, prepara l’assalto al difensore olandese ed il rischio che Matthijs possa partire è davvero molto alto…

La Juventus ha chiuso la stagione senza trofei per la prima volta dopo 11 anni. Tuttavia è arrivato il quarto posto in campionato e il relativo piazzamento per la prossima Champions League, che permetterà di ripartire con un bel po’ di milioni in cassa e pianificando una prossima stagione vincente. Un rilancio che passa, chiaramente, per il calciomercato. Non solo i rinforzi (l’attesa è per l’arrivo di Angel Di Maria a parametro zero) ma anche le conferme dei calciatori più importanti. Persi Dybala e Bernardeschi (via per fine contratto) la Juventus vuole tenersi stretta altri pezzi pregiati: uno di questi è il difensore olandese Matthijs de Ligt.

de ligt
Juventus, sul rinnovo di de Ligt incombe un grande club straniero (Ansa)

La società del presidente Agnelli vuole trattare il rinnovo, ma deve guardarsi dal pericolo che può arrivare dalla concorrenza inglese. Il Chelsea perderà il difensore tedesco Rudiger (ex Roma) a parametro zero. E per questo cerca un sostituto in quel ruolo. Rudiger giocherà nel Real Madrid, e il Chelsea avrebbe messo nel mirino proprio de Ligt. La nuova proprietà guidata da Todd Boehly ha promesso di investire 200 milioni per il mercato estivo. Lo juventino dovrebbe essere uno degli oggetti del desiderio.

Juventus, il Chelsea è interessato a de Ligt

Ci sarebbero stati contatti, come riferisce Sport Mediaset, tra la procuratrice Rafaela Pimenta (che ha preso il posto del compianto Mino Raiola) e emissari del club londinese. L’olandese è in scadenza di contratto nel 2024 e ha un ingaggio molto alto. Il difensore guadagna 8 milioni di euro più 4 di bonus. Una cifra altissima, che oggi la società bianconera difficilmente può sostenere. Ecco perché si preme per un rinnovo che riveda verso il basso lo stipendio e allunghi l’ingaggio fino al 2026.

De Ligt espulso
De Ligt espulso (ANSA)

L’accordo sarebbe in base a una riduzione della clausola rescissoria, che oggi vale 125 milioni, e che scenderebbe a 70. E proprio qui si inserisce il Chelsea, che per de Ligt vorrebbe spendere proprio 70 milioni. Ma sarà questa la cifra che la Juve accetterebbe? Dipende se il club bianconero avrà voglia di fare un braccio di ferro con il giocatore, che secondo “La Stampa” non ha chiesto la cessione. Almeno per ora.