Mercato Serie A: cominciano a muoversi anche gli allenatori…

Come detto qualche giorno fa, anche se ufficialmente il mercato non è ancora iniziato, i primi colpi cominciano ad arrivare, seppur in maniera ufficiosa. Insieme ai giocatori però, si muovono anche gli allenatori e sembra proprio che, per il campionato 2022/2023 molte squadre potrebbero cambiarlo…

È da pochi giorni calato il sipario su questa stagione. All’ultima giornata del campionato di Serie A il Milan si è aggiudicato lo scudetto. Così, con la squadra rossonera allenata dal tecnico Stefano Pioli, si sono qualificate alla prossima edizione della Champions League l’Inter, il Napoli e la Juventus.

Spezia
Spezia (Instagram)

Giocheranno invece in Europa League la Lazio e la Roma. Inoltre la formazione guidata dall’allenatore José Mourinho ha scritto la storia aggiudicandosi la prima edizione della Conference League battendo in finale a Tirana gli olandesi del Feyenoord per 1-0 grazie al gol di Nicolò Zaniolo. Nella terza competizione europea, la prossima stagione, giocherà la Fiorentina, classificatasi settima in campionato.

Hanno invece salutato la Serie A il Cagliari, il Genoa e il Venezia. Ora è tempo di calciomercato e anche di cambio di allenatori. A differenza dello scorso anno, non dovrebbero cambiare tecnici dei club di vertice, ma alcuni di media o bassa classifica.

Leggi anche -> Chi è più forte tra Juve, Milan e Inter? Loro non hanno dubbi e dicono Juve

Allenatori Serie A, le possibili svolte tecniche di alcune squadre

Secondo quanto riportato da SportMediaset, Igor Tudor dovrebbe lasciare la panchina dell’Hellas Verona in quanto i suoi programmi sul futuro non coinciderebbero con quelli del presidente Maurizio Setti. Tudor dovrebbe volare in Turchia per approdare al Galatasaray, a meno che non avvenga un poco ipotizzabile divorzio tra Sinisa Mihajlovic e il Bologna. In questo caso sarebbe il candidato numero uno per la panchina dei rossoblù.

Hellas Verona
Hellas Verona (Instagram)

Al posto di Tudor dovrebbe arrivare Gabriele Cioffi dopo il suo addio all’Udinese. Sulla panchina dei bianconeri potrebbe giungere Paolo Zanetti, candidato numero uno per ì friulani dopo essere stato già sondato lo scorso mercato.

A seguito dell’addio di Fabio Pecchia, che potrebbe ripartire dal Parma, alla Cremonese dovrebbe giungere Massimiliano Alvini, protagonista di un’ottima stagione alla guida del Perugia. Infine sulla panchina dello Spezia, dopo la partenza Thiago Motta, autore di una stagione molto positiva, il principale candidato sarebbe Luca Gotti.