Continuano le follie del PSG: dopo Mbappé, altro colpo da 40 milioni!

Il PSG non si ferma più: dopo aver investito centinaia e centinaia di milioni per blindare Kylian Mbappé, ha già messo a segno sul mercato un super-colpo da 40 milioni. I tifosi esultano, ma il fair play finanziario scricchiola.

Il PSG non si ferma più. Anche in questa stagione ha deciso di mettere a ferro e fuoco il mercato, con colpi capaci di far sognare i tifosi e finalizzati a un unico obiettivo: costruire finalmente la squadra perfetta per poter vincere la Champions League, unico traguardo finora sfuggito al presidente Al-Khelaifi. Così, dopo aver blindato il proprio fuoriclasse, Kylian Mbappé con un contratto da circa 50 milioni a stagione, ha messo a segno un super-colpo da 40 milioni. E gli avversari invocano il fair play finanziario.

Al Khelaifi PSG Mbappe
Al Khelaifi con Mbappé (ANSA)

In effetti, le spese folli del più ricco club francese continuano a far discutere anche nelle altre leghe europee. A nessuno è andata giù la gestione del caso Mbappé. Sebbene possa apparire come romantica la scelta di un calciatore francese di rimanere nel club principale del proprio Paese rinunciando allo strapotere e alla gloria del Real Madrid, alla base della sua decisione c’è solo un maxi contratto irrinunciabile, più che un nobile sentimento.

Un’operazione senza alcun senso dal punto di vista economico e finanziario, che ha deluso i tifosi dei blancos ma ha anche mandato su tutte le furie il presidente della Liga, Tebas, che forse pregustava l’arrivo di un fuoriclasse nel proprio campionato. Mentre qualcuno invoca quindi un’indagine per approfondire la questione, a mettere altra carne sul fuoco arriva questo nuovo colpo di mercato del PSG. Un’altra operazione pazzesca che rende la rosa ancora più competitiva.

Leggi anche -> Clamoroso: Neymar Jr. sta per lasciare il PSG e l’indiscrezione infiamma…

Altro colpo del Paris Saint Germain: volano milioni

40 milioni di euro nel calcio di oggi possono sembrare una somma contenuta per club del calibro del PSG. Quando però vengono investiti per un ragazzo di grande talento, ma di 19 anni, è normale che ci sia un po’ di perplessità.

Nuno Mendes PSG
Nuno Mendes (ANSA)

Va detto che stavolta il colpo non va però ad aggiungere un campione alla rosa, bensì a confermarlo per la prossima stagione. Al Khelaifi ha infatti strappato il sostanzioso assegno per riscattare Nuno Mendes, giovane ala 19enne portoghese che nella stagione appena finita ha ottenuto la fiducia di tutti, mettendo a segno tantissime presenze, alcune anche da titolare e di fatto diventando uno dei nuovi volti su cui costruire un futuro radioso.

Potrebbe interessarti -> Juve, si lavora su Di Maria. L’argentino saluta così il PSG…

Per questo motivo, dopo aver già investito 7 milioni per il prestito dallo Sporting Lisbona, il PSG ha scelto di versarne altri 40 per il riscatto, sottoponendo al proprio calciatore un lungo accordo fino al 2026.