Mercato Cagliari: scelto il nuovo allenatore per tornare subito in A

Il Cagliari non vuole perdere tempo ed ha intenzione di tornare subito in serie A. Giulini ha scelto il nuovo allenatore per ripartire dalla Serie B. L’affare è ufficiale

Un’amarissima retrocessione in Serie B, arrivata all’ultima giornata di campionato nel modo più beffardo. Bastava una vittoria in casa del già condannato Venezia per poter rimanere nel massimo campionato, ma il Cagliari non ci è riuscito. Un assalto alla porta degli avversari, che sono riusciti a evitare di prendere gol fissando il risultato finale sullo 0-0. Un risultato beffardo, perché la rivale Salernitana aveva perso malamente in casa propria contro l’Udinese. C’erano, quindi, le premesse per una salvezza con le proprie forze.

cagliari
Cagliari, la scelta è fatta: il nuovo allenatore è arrivato in città (Ansa)

Eppure l’annata disastrosa del Cagliari è stata sintentizzata in quella partita. Si riparte dalla B con la speranza di costruire finalmente un progetto più concreto e importante. L’obiettivo è tornare subito in Serie A, ma per rimanerci. Esonerato Mazzarri nel finale dello scorso campionato, con una mossa rischiosa la panchina all’allenatore della Primavera Agostini. Scelta che non ha premiato, anzi. Ecco perché la dirigenza ha deciso di rifare tutto da capo e ripartire con un nuovo allenatore. E’ stato scelto l’ex tecnico di Lecce e Parma, Fabio Liverani.

Cagliari, scelta fatta: si punta su Liverani per tornare in Serie A

Anche lui è in cerca di rilancio dopo la retrocessione con i pugliesi di due anni fa e una sfortunata esperienza al Parma, sempre in Serie B. Eppure, nonostante la retrocessione del Lecce (forse immeritata) Liverani aveva dimostrato di far giocare bene la sua squadra e avere un’idea di calcio moderna. Per il presidente del Cagliari è quanto basta per puntare su di lui. L’ex centrocampista di Lazio e Palermo è arrivato in città ed ha firmato l’accordo che prevede una sola stagione più un altro anno in caso di promozione.

Fabio Liverani
Fabio Liverani (Ansa)

Il Cagliari cambia per l’ennesima volta allenatore, dopo aver puntato inutilmente su Di Francesco, poi esonerato. Al suo posto arrivò Leonardo Semplici, che salvò la squadra in extremis e fu confermato. Cacciato a sua volta, fece posto a Walter Mazzarri, che seppur tra mille fatiche sembrava potesse evitare la retrocessione. Invece l’esonero è arrivato anche per lui, con l’epilogo che i tifosi sardi ben conoscono e che ha provocato una fortissima amarezza.