Incredibile: Suarez non è più un sogno. Il “Pistolero” vicino a una big italiana!

Luis Suarez ha salutato l’Atlético Madrid ma non è ancora pronto per volare in America: vuole restare in Europa ed è finito nuovamente nel mirino di una grande squadra italiana, pronta a chiudere il clamoroso affare.

Con un paio d’anni di ritardo, Luis Suarez potrebbe alla fine davvero raggiungere l’Italia e la Serie A. E stavolta non solo per sostenere un esame fittizio, bensì per rimanere e giocarsi le chance di arrivare in alto in classifica. Perché no, magari anche allo scudetto. Il campione urugaiano, che ha salutato solo poche settimane fa l’Atlético Madrid, ha scelto di restare ancora in Europa. Vuole giocarsi le ultime chance in un campionato competitivo prima di “svernare” Oltreoceano. Un motivo più che valido per renderlo l’obiettivo numero uno di un’importante squadra italiana.

Luis Suarez
Luis Suarez (ANSA)

Non capita tutti i giorni di avere l’opportunità di tesserare un fenomeno come il Pistolero, uno dei più grandi attaccanti degli ultimi vent’anni. Lo sanno bene alcune squadre italiane che, negli ultimi tempi, si sono interessati alla situazione, tentandolo in più modi, anche con mezzi non proprio leciti.

Se ormai, però, la Juventus in attacco ha virato su campioni importanti ma futuribili, come Dusan Vlahovic, e se le altre big, come Inter e Milan, sembrano aver messo nel mirino una diversa tipologia di attaccanti (Dybala e Lukaku per i nerazzurri, Origi per i rossoneri), è una squadra a sorpresa ad aver contattato Suarez in questi giorni, trovando una clamorosa apertura. L’affare non è chiuso, ma la sensazione oggi è più che positiva. E i tifosi possono iniziare a sognare…

Leggi anche -> Luis Suarez lascia l’Atlético: Il pistolero interessa a un’italiana!

Dalla mitraglia alle pistole?

In molti avevano pensato che una possibile candidata per il futuro di Suarez potesse essere la Roma. Sappiamo infatti che, dopo il successo in Conference, la società vuole regalare alla piazza, per il prossimo anno, un ulteriore salto di qualità, e sta lavorando con un colpo ad effetto in grado di incendiare ancora di più degli animi. Un colpo alla Mourinho, per intenderci. Tuttavia, al momento i giallorossi sembrano soddisfatti del proprio attacco, e dovrebbero continuare a puntare su Abraham come super-titolare.

Esultanza Suarez
Esultanza Suarez (ANSA)

Chi invece ha grande bisogno di un attaccante come Suarez per fare il salto di qualità è la Fiorentina. I viola non riscatteranno, infatti, Piatek, e non possono ancora fare affidamento su Cabral per l’intera stagione. Per questo motivo avrebbero già contattato Suarez per sondare la sua disponibilità. La risposta del Pistolero? Un’apertura insperata.

Potrebbe interessarti -> Griezmann-Morata, destini incrociati: la decisione dell’Atlético spiazza tutti

Nonostante la Viola non sia in Champions, e nemmeno in Europa League, il calciatore sarebbe tentato da un’avventura a Firenze, in una splendida città e con un progetto tecnico ambizioso. Resta un solo vero ostacolo: una richiesta d’ingaggio di 7,5 milioni annui, decisamente troppi per il club gigliato. Che però non perde le speranze e studia qualche formula alternativa.