Lazio, destino deciso per il portiere: scelta la sua prossima squadra

La Lazio cambierà qualcosa tra i pali: il destino di uno dei due portieri sembra già deciso. Lascerà i biancocelesti per andare a giocare all’estero

Uno dei problemi della Lazio di Sarri di quest’ultima stagione è stata la difesa. Moltissimi gol incassati, troppi. Tutto sommato la squadra biancoceleste ha comunque retto bene. A parte la qualificazione in Europa League (obiettivo minimo centrato) la formazione capitolina ha espresso un buon calcio, anche se non con continuità. Soprattutto si sono viste le premesse per una crescita futura, da tutti i punti di vista. Il punto di partenza sarà l’attacco, visto che Ciro Immobile si è confermato una garanzia, e ripartirà dal titolo di capocannoniere del campionato.

lazio
Lazio, destino deciso per il portiere: scelta la sua prossima squadra (Ansa)

Le cose sono andate meno bene in difesa, perché la Lazio ha subito troppe reti. Difesa da rivedere, nei movimenti e nei tanti errori individuali soprattutto. Non ne sono per nulla esenti i due portieri. La squadra di Sarri, di fatto, ha alternato i due estremi difensori. Reina è partito titolare ad inizio stagione, lasciando poi il posto a Thomas Strakosha. Lo spagnolo ex Napoli si è portato sulla coscienza una serie di errori e incertezze, che in sostanza gli hanno fatto perdere il posto.

Lazio un addio certo tra i pali: Strakosha ha già trovato squadra?

A dirla tutta nemmeno l’albanese è stato esente da difetti, anche se tutto sommato il suo rendimento è stato più soddisfacente. In ogni caso la società ha comunque attuato una riflessione per capire cosa fare. A quanto pare, la sensazione è che arriverà almeno un nuovo portiere, con Reina destinato ancora a fare la riserva di lusso. Ecco perché l’indiziato a partire sarebbe proprio Thomas Strakosha. Secondo il Daily Mail il portiere sarebbe a un passo dal Fulham, che ha appena festeggiato il ritorno in Premier League.

Strakosha
Il portiere della Lazio Thomas Strakosha (Ansa)

Strakosha potrebbe salutare la Lazio dopo 10 anni, a 27 anni, quindi di fatto cresciuto calcisticamente in biancoceleste. Il contratto dell’albanese è in scadenza e non sarà rinnovato: da qui un addio che è ormai certo, visto che il ragazzo ha anche inviato un messaggio di saluto per i tifosi. “È arrivato il momento di salutarci Lazio mia dopo 10 anni bellissimi, intensi, pieni di gioia e trofei. Grazie, buona fortuna”.