Mercato Fiorentina: i Viola ad una passo dal nuovo attaccante

La Fiorentina è molto attiva sul mercato. I Viola stanno preparando al meglio la nuova stagione che li vedrà protagonisti anche in Europa e proprio per questo il presidente Commisso sta cercando alternative valide ai titolari, in ogni zona del campo. Italiano per l’attacco ha espresso la sua preferenza e il patron Viola, sembra voler accontentare il proprio allenatore…

La Fiorentina è riuscita, negli ultimi metri, ha conquistare l’accesso in Europa, pur avendo perso, a campionato in corso un giocatore importantissimo come Dusan Vlahovic. Cannoniere indiscusso della squadra, è andato alla Juventus tra la delusione della tifoseria. Preoccupata perché nel bel mezzo della stagione c’era il rischio che la squadra allenata da Vincenzo Italiano potesse indebolirsi e perdere quota. La società si è mossa sul mercato prendendo ben due attaccanti per sostituirlo. Attaccanti di ottimo livello come Cabral e Piatek, che però pur facendo molto bene, non hanno reso come l’attaccante serbo.

fiorentina
Fiorentina, il nuovo attaccante è un nome inaspettato: gioca in Serie A (Ansa)

La squadra infatti ha mantenuto comunque lo stesso rendimento, ma i gol sono stati equamente distribuiti, tra i due mentre prima erano stati realizzati da un giocatore solo. Grazie a tale rendimento alla fine, è arrivato comunque il settimo posto in campionato, piazzamento che consentirà ai Viola di tornare in Europa dopo diversi anni di assenza. Certo la Conference League non sarà il massimo, ma è comunque un primo step verso una crescita programmatica, che presidente e allenatore si sono prefissati. Malgrado l’ottimo risultato ottenuto però, un pensiero coinvolge ancora la dirigenza toscana. Come detto infatti, sia Cabral che Piatek , seppur abbiano fatto bene, non hanno convinto a pieno Rocco Commisso che, proprio per questo motivo, vuole portare a a casa un nuovo attaccante per la prossima stagione. Commisso ne vorrebbe possibilmente uno giovane e di prospettiva, che abbia le potenzialità di ripercorrere le orme di Vlahovic. Secondo La Gazzetta dello Sport il scelta del presidente Viola, sarebbe ricaduta su Andrea Pinamonti.

Fiorentina, Pinamonti è l’obiettivo per l’attacco

L’attaccante trentino è reduce da una stagione straordinaria a Empoli, e potrebbe fare questo trasferimento di pochi chilometri. Classe ’99, con un passato all’Inter, è sempre stato un giocatore molto richiesto in Serie A, anche se non ha mai segnato molti gol. Nell’ultima stagione, invece, ha sorpreso col suo rendimento: 13 gol in 36 partite e 2 assist. Niente male per una neopromossa che ha giocato un girone di ritorno molto complicato, perdendo quasi tutte le partite.

Andrea Pinamonti
Andrea Pinamonti (Ansa)

E per Pinamonti sembra arrivato il momento di tentare un altro salto di qualità, e vedere se finalmente è pronto per una piazza più ambiziosa. L’Europa gli consentirebbe di trovare spazio, anche se in campionato non dovesse partire titolare. Ma se i suoi numeri saranno confermati, potrebbe anche essere il nuovo protagonista della squadra di Italiano. Certo, i tifosi sognano nomi più altisonanti come Suarez o Milik, ma sono ipotesi di difficile realizzazione.