Roma che sfortuna: la Uefa gioca un brutto scherzo ai giallorossi

La Roma non si può decisamente considerare fortunata. Dalla Francia infatti è arrivata qualche giorno fa l’indiscrezione che la Uefa, sarebbe al lavoro su un nuovo torneo per club. Secondo l’Equipe il nuovo torneo andrà a modificare quella che è ora la Supercoppa Europea ma…

Evidentemente l’introduzione della Conference League è piaciuta a parecchi. La Uefa infatti, è decisamente soddisfatta del successo riscosso dal torneo inaugurato in occasione della scorsa stagione e visti i risultati, ha voglia di organizzarne un altro. L’indiscrezione arriva dalla Francia, e in particolare da “L’Equipe”. Secondo il quotidiano transalpino infatti, l’Uefa sarebbe al lavoro per creare un nuovo torneo prestagionale di grande impatto. L’intento infatti, sarebbe quello di sostituire le consuete amichevoli estive con qualcosa di ufficiale. Il nuovo torneo dovrebbe svolgersi alla metà di agosto negli Stati Uniti.

champions league
La Uefa lavora a un nuovo torneo ufficiale (LaPresse)

Secondo i rumors che arrivano, tra le squadre partecipanti dovrebbe esserci sicuramente la vincitrice della Champions League (in questo caso sarebbe il Real Madrid) più altre tre top squadre europee. Quattro squadre per un mini torneo breve, con una formula simile alla fase finale del Mondiale del Club. Lo spirito sarebbe lo stesso della Nations League, ossia il torneo creato per sostituire le amichevoli tra nazionali. Sicuramente non una competizione di prestigio e sognata dai tifosi, ma comunque un premio ufficiale che può arricchire la bacheca. Allo stesso tempo, sempre il giornale francese parla di una rivisitazione anche della Supercoppa europea.

Uefa, un nuovo torneo estivo e una Supercoppa inedita: le novità

Visto che la vincitrice della Champions andrebbe a giocare questo torneo estivo, il trofeo sarebbe conteso tra la vincitrice dell’Europa League e della Conference League. Una formula interessante, che metterebbe di fronte sicuramente squadre con valori decisamente più equilibrati. I tifosi della Roma però, ovvero della squadra che solo qualche settimana fa ha vinto la prima edizione delle Conference League ,purtroppo non potranno gioire. L’eventuale novità infatti, verrebbe introdotta soltanto a partire dal 2024 e quindi i giallorossi , malgrado abbiano conquistato uno dei titoli necessari per partecipare, non potrà giocarla a meno che non la vincano di nuovo.

Roma Conference League
La Roma alza la Conference League (ANSA)

Le nuove manifestazioni sarebbero incluse nel nuovo bando dei diritti televisivi per il triennio 2024-2027, quindi di fatto sarebbero accompagnati dal nuovo format della Champions League a 36 squadre. Tuttavia, fonti Uefa hanno spiegato che seppur presenti nel bando, questi nuovi tornei non sono stati ancora approvati e non è detto che diventino ufficiali.