Offerta Pazzesca: con 100 milioni il Liverpool ha fatto il colpaccio!

Il Liverpool sta facendo sul serio e per tornare da subito, sul tetto del mondo, la squadra vice campione d’Europa piazza un super colpo da 100 milioni. Umiliata la concorrenza di Inter e Milan…

Sul mercato ci sono club inarrivabili, dal potenziale economico clamoroso, molto superiore rispetto alla gran parte delle squadre rivali (soprattutto se italiane). Lo ha dimostrato ancora una volta non il PSG, che pure ormai ci ha abituato a spendere e spandere come più vuole, bensì il Liverpool di Klopp. La squadra vice campione d’Europa, dopo una grande stagione e con la prospettiva di perdere un giocatore come Sadio Mané, aveva bisogno di un super colpo per rispondere al City, che si è già accaparrato Haaland. Detto, fatto.

Jurgen Klopp Liverpool
Jurgen Klopp Liverpool (ANSA)

Il club inglese, che non è solito fare mercati scoppiettanti e privi di senno, generalmente punta a rafforzarsi con uno o due grandi investimenti a sessione di mercato, per poi movimentare la propria rosa con entrate e uscite di secondo piano e dando la possibilità ai suoi giovani migliori di crescere.

Una strategia fin qui vincente, simile a quella di praticamente tutte le grandi di Premier, compreso quel City che pure è gestito da una proprietà araba che, potenzialmente, potrebbe rivaleggiare anche con le spese dei parigini. Ma si vince anche sapendo come investire, insegnano in Inghilterra. E quello del Liverpool sembrerebbe essere davvero un investimento studiato nel dettaglio. Seppur non proprio economico: 100 milioni di euro tra parte fissa (80) e bonus.

Leggi anche -> Pazzesco a Liverpool: l’esultanza dopo la sconfitta in Champions è incredibile…

Klopp può sorridere: arriva un bomber da 100 milioni

L’attaccante che i Reds sono riusciti ad assicurarsi per questa somma record, almeno in epoca Covid, è un bomber forse meno pubblicizzato negli ultimi anni rispetto a Haaland o Mbappé, ma che nel suo campionato era stato in grado di fare talmente bene da attirare le sirene dei più grandi club italiani, tra cui la Juventus e soprattutto le due milanesi, Milan e Inter. Davanti allo strapotere del Liverpool, tutte le nostre squadre hanno però dovuto gettare la spugna ancor prima di intavolare una trattativa.

Darwin Nunez Liverpool
Darwin Nunez al Benfica (ANSA)

Il super colpo risponde al nome di Darwin Nunez. Attaccante urugaiano, classe 1999, fisico possente e buona tecnica individuale, è cresciuto al Penarol, approdando in Europa solo nel 2019, a vent’anni, all’Almeria. Al Benfica dal 2020, dopo una prima stagione di assestamento, condita comunque con 14 gol, è esploso definitivamente nell’ultima annata, chiusa con ben 34 gol in 41 presenze, di cui 6 in 10 presenze in Champions. Numeri pazzeschi che hanno convinto Klopp della bontà dell’investimento.

 Potrebbe interessarti -> Il Liverpool trema, un top player è pronto a salutare…

Insomma, il campionato è appena finito, ma in Inghilterra, tra Nunez e Haaland, i tifosi possono già sognare, in attesa dei grandi colpi di United, Arsenal, Chelsea e Tottenham, attesi sicuramente nelle prossime settimane. Con buona pace del nostro calcio, sempre più povero e distante da quello d’élite.