Mercato, il Barcellona blinda i suoi gioielli: trovata l’intesa con il campione

Il Barcellona pianifica il suo futuro per rientrare dei debiti e garantirsi nuovi successi: il primo passo è la conferma dei suoi gioielli. Trovato un accordo con il campione finito nel mirino delle big europee.

Il futuro del Barcellona sarà ancora ricco di successi, ma sostenibile. Il 16 giugno è stata una giornata campale per la società catalana, che ha dovuto trovare la strategia giusta per mettere un freno alle perdite economiche ed evitare un fallimento storico. Il buco da 500 milioni continua a essere un peso, ma il club è riuscito a trovare i fondi per poter andare avanti. E adesso può scatenarsi sul mercato, a partire dal primo grande compito: blindare i propri gioielli.

Giocatori del Barcellona
Giocatori del Barcellona (ANSA)

Se in questi giorni il club è stato accostato soprattutto ad alcuni grandi nomi, come una protagonista di primo piano del calciomercato, è altrettanto vero che non potrà fare troppi acquisti costosi, per non rischiare di rovinare la strategia di salvataggio. Per questo motivo, diventa necessario rinnovare il contratto ai propri giocatori più importanti, per mantenere un livello alto della rosa. Sempre che non si scelga di monetizzare con determinati giocatori.

In attesa degli affondi decisivi per campioni come Lewandowski, Koulibaly (o Koundé) e Bernardo Silva, il club ha quindi avvicinato uno dei propri gioielli preziosissimi, e ha trovato un’intesa di massima. Stando a quanto trapela, ormai manca solo la firma, ma il campione ambitissimo da mezza Europa resterà il blaugrana.

Leggi anche -> Mercato estero: Il Barcellona vuole “rubare” a Guardiola il suo fenomeno

Barça, i tifosi esultano: il campione rinnova

Primo grande successo, dunque, per la società catalana in questo nuovo corso che dovrà garantire un rilancio tecnico ed economico a una delle squadre più amate e tifate al mondo. Uno dei propri gioielli, forse il più talentuoso in assoluto della nuova nidiata, non verrà sacrificato sul mercato.

Gavi Barcellona
Gavi Barcellona (ANSA)

Il riferimento è a Gavi, il giovanissimo talento che ha stregato prima Luis Enrique, poi lo stesso Xavi. Un calciatore fondamentale, che non ha ancora raggiunto la maggiore età e che potenzialmente potrebbe già valere centinaia di milioni.

Potrebbe interessarti -> Barcellona, Xavi fa la spesa in Serie A: oltre Kessié, arriva…

Secondo quanto riferito da Estadio Deportivo, l’entourage del calciatore, guidato da Ivan de la Pena, ha incontrato il club e tra le parti ci sarebbe stato un avvicinamento tale da far ipotizzare una fumata bianca imminente. Il canterano, salvo sorprese, dovrebbe rimanere al Barcellona, per contribuire a riportare sul tetto del mondo una squadra fuori dal comune.