Juventus, sfuma un top player: trattativa interrotta

Si complica il mercato della Juventus: sfuma un grande colpo, il top player tanto desiderato da Max Allegri per rendere perfetto il suo reparto offensivo. Il club ha deciso di interrompere la trattativa per impossibilità di un accordo.

Arrivano altre brutte notizie per la Juventus. Il mercato estivo, che era iniziato con delle premesse ottime, addirittura trionfali, si sta sviluppando in una maniera imprevista. Molti dei colpi annunciati non sono ancora stati chiusi, altre operazioni che sembravano semplici sono diventate molto complesse. A conti fatti, al momento non c’è stato ancora alcun vero colpo, e anzi un top player da tempo nel mirino del club è adesso sfumato in maniera definitiva.

Max Allegri Juventus
Max Allegri (ANSA)

Nella lista della spesa di Max Allegri, erano pochi i punti fermi, quei calciatori che il tecnico avrebbe, a dir poco, gradito. Uno è Kalidou Koulibaly, difensore centrale del Napoli con contratto in scadenza nel 2023 e un rinnovo diventato a dir poco difficile. Il senegalese piace tantissimo al tecnico, che avrebbe spinto il club a tentare un affondo. Secondo i bene informati, però, il calciatore avrebbe rifiutato anche una proposta monstre per non “tradire” il pubblico di Napoli. Nella sua testa, se non resterà sotto l’ombra del Vesuvio, c’è solo il Barcellona.

L’altro è Paul Pogba. Il francese è da diversi giorni ormai d’accordo su praticamente tutto con la Juventus. Il ritorno sembrava quasi ufficiale, ma passa il tempo e l’annuncio ancora non arriva. La sensazione è che possa esserci stato l’inserimento di un altro club. Anche questo colpo, seppur più che possibile, va dunque tenuto in stand by. Ma è un altro il grande obiettivo di Allegri che è sfumato in maniera quasi definitiva. Ed è un giocatore che avrebbe cambiato il volto dell’attacco.

Leggi anche -> Juventus, top player in bilico: giocatore bianconero nel mirino di una…

Juve, altro stop sul mercato: salta il super colpo

Uno dei problemi di questa stagione, per il club bianconero, è stata anche la mancanza di equilibri. Quando si è subito poco, si è anche segnato poco, e per una squadra come quella bianconera il gol non può mai essere un problema. La soluzione sembrava averla trovata Allegri spostando Morata in una zona più laterale e permettendogli di sfruttare al meglio le sue qualità insieme a Vlahovic. Un tandem che aveva funzionato molto bene, e che Max avrebbe voluto confermare a tutti i costi. Ma a quanto pare sarà impossibile.

Morata e Vlahovic
Morata e Vlahovic (ANSA)

Come sappiamo, la Juve non ha voluto esercitare il diritto di riscatto dall’Atlético, fissato a quota 35 milioni di euro. Avrebbe voluto uno sconto dai Colchoneros, ma la società spagnola ha alzato le barricate. Non è bastata nemmeno la prospettiva dell’inserimento nella trattativa di qualche giocatore in uscita, come Kean, Rabiot e Zakaria.

Potrebbe interessarti -> Mercato Juventus: Max Allegri ha scelto il vice Vlahovic

In altre parole, Allegri dovrà fare a meno dello spagnolo. Morata torna all’Atlético, almeno per ora. Stando a quanto riferito in Spagna, verrà valutato in ritiro da Simeone, che vuole capire se potrà sostituire o meno il partente Suarez. Se poi ci saranno ulteriori margini per riaprire la trattativa, ce lo dirà solo il tempo.