Inter, Marotta scatenato: è fatta per un grande colpo

I tifosi dell’Inter sognano il ritorno del top player. Un affare che è solo un sogno o che può diventare realtà? Tutti i dettagli.

Terminata la stagione 2021/22 con due trofei in bacheca (la Supercoppa Italiana e la Coppa Italia) e un secondo posto in campionato alle spalle del Milan guidato dal tecnico Stefano Pioli, è tempo per l’Inter di pensare alla sessione estiva di calciomercato.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku (Instagram)

Ora a scendere in campo come assoluti protagonisti sono gli uomini mercato del club nerazzurro. La loro missione è chiara: rinforzare la rosa a disposizione dell’allenatore Simone Inzaghi. In questi ultimi giorni si è parlato di diversi giocatori in chiave nerazzurra, sia in entrata che in uscita.

In particolare, come possibili giocatori in arrivo, a far sognare i tifosi nerazzurri sono due calciatori: Paulo Dybala e Romelu Lukaku. Per quest’ultimo si tratterebbe di un ritorno, a dir poco clamoroso. Infatti appena un anno fa era stato ceduto proprio dalla società nerazzurra al Chelsea per ben centoquindici milioni di euro.

Leggi anche -> Real Madrid: tante lacrime per l’addio al campione che lascerà i Blancos

Inter, il grande ritorno si avvicina? La situazione

Stiamo parlando dell’acquisto più oneroso della storia dei Blues. Per questo motivo le aspettative sull’attaccante erano decisamente elevate. Tuttavia la sua stagione però non è stata tra le migliori della sua carriera. Lui stesso lo scorso dicembre aveva detto, nel corso di un’intervista rilasciata a Sky Sport, di non essere felice della sua situazione alla squadra londinese e di voler tornare a vestire la maglia nerazzurra durante la propria carriera.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku (Instagram)

Un desiderio che si potrebbe realizzare molto presto. Difatti, stando a quanto da Gianluca Di Marzio, è imminente un meeting tra la società italiana e quella inglese. Questo non si sarebbe ancora tenuto per via di questioni concernenti i britannici, legate al nuovo proprietario Todd Boehly. Quest’ultimo avrebbe comunque iniziato a lavorare alla richiesta da presentare ai nerazzurri.

Pare che questi ultimi possano esaudire la proposta economica dei Blues e dagli Stati Uniti giungerebbero continui segnali di apertura. La prima offerta dei nerazzurri (cinque milioni di euro più due di bonus) per il prestito oneroso è stata rifiutata. Nel prossimo meeting l’imprenditore statunitense annuncerà a quale cifra vorrebbe chiudere l’affare. Il club londinese intenderebbe sistemare il tutto nel più breve tempo possibile per concentrarsi sui colpi in entrata.