Indovinello, ti credi un fenomeno? Allora dimostralo e rispondi…

Cari amici di scommesse.online, nel gioco di oggi vi proponiamo un indovinello davvero divertente. Riuscirete a rispondere correttamente?

Cari amici e lettori di scommesse.online, il gioco che vi proponiamo oggi è un’indovinello ma con i fiocchi. Si tratta di un vero e proprio grattacapo che ha origini antichissime. Come sempre quello che dovete fare è leggere con calma ed attenzione la frase scritta nell’immagine e capire qual’è il senso o la parola nascosta nel suo interno.

Concentratevi e mettete alla prova le vostre abilità. Se siete pronti continuate a leggere sotto.

indovinello
indovinello: cosa si nasconde dietro questa frase?

Indovinello: indovina che cos’è?

Gli indovinelli sono dei veri e propri passatempi che divertono molto i lettori. Negli ultimi tempi possiamo dire sono diventati davvero virali e fanno impazzire sia i grandi che i piccini.

In questo di oggi la frase è “E’ più invadente di quanto tu possa immaginare, e ne ne mangi troppo muori. Ogni povero ce l’ha e ogni ricco non ne sente il bisogno”. Che cos’ è? Con un pò di logica e riflessione non è difficile dare la soluzione. Se proprio non ci arrivate potete leggere sotto la risposta esatta.

Intanto, proviamo a darvi qualche piccolo aiuto. Io direi di soffermarsi su “ogni povero ce l’ha. Cosa potrebbe avere il povero Sempre a differenza del ricco che invece non ha mai? La fame?!?

indovinello
riflettete prima di dare una risposta

Soluzione del test di oggi

Un altro indizio che vogliamo darvi prima di darvi la soluzione finale dell’indovinello è che l’oggetto in questione non è un oggetto ma una mancanza dello stesso. Insomma, non si tratta di un qualcosa che si tocca. Avete capito adesso? Vi è servito il nostro suggerimento? Se la risposta è ancora no allora cari amici continuate ad allenarvi con altri test e indovinelli, in modo da allenare la mente.

La parola misteriosa da individuare per l’indovinello è : il NIENTE 

Per tutti gli altri indovinelli, quiz e rompicapi continuate a seguirci.