Incredibile al Bayern: il fuoriclasse rischia di essere messo fuori rosa!

Una clamorosa notizia sconvolge i tifosi del Bayern Monaco. Il fuoriclasse può incredibilmente restare a Monaco e finire fuori rosa. Cosa sta succedendo nella squadra campione di Germania?

Una tempesta può colpire il Bayern Monaco. La squadra campione di Germania rischia di essere turbata da un caso senza precedenti. Particolarmente grave perché riguarda una vera e propria bandiera, un grande campione. Parliamo di Robert Lewandowski e la sua voglia di andare via, ormai apertamente manifestata. L’attaccante polacco ha fatto la storia della squadra tedesca, ma adesso ritiene che il suo ciclo a Monaco sia finito ed è voglioso di fare nuove esperienze.

bayern
Incredibile al Bayern: il fuoriclasse rischia di essere messo fuori rosa! (Ansa)

Ha chiesto a più riprese, sia a mezzo stampa che direttamente alla società, di poter andare via. Tuttavia il suo contratto con il club tedesco scade il 30 giugno 2023, e quindi risulta difficile che possa liberarsi gratis. La società, che non ha mai gradito questa presa di posizione del giocatore, avrebbe aperto a una sua cessione, ma solo di fronte a un’offerta economica importante. Offerte che, al momento, non sono arrivate. E’ risaputo del grande interesse che il Barcellona ha per Lewandowski, ma il club catalano vorrebbe ingaggiarlo solo a parametro zero.

Bayern Monaco, scoppia il caso Lewandowski?

Condizione impossibile, perché il bomber polacco è ancora sotto contratto e di certo il Bayern non lo libera così facilmente. Quindi, senza offerte milionarie, Lewandowski dovrebbe rimanere al suo posto. E qui scatta il problema. I “capricci” del giocatore rischiano di portare a una forte rottura, tanto che si parla di un rischio che il super campione possa finire addirittura fuori rosa e vivere una stagione in tribuna.

Robert Lewandowski
Robert Lewandowski (ANSA)

Lo ha fatto capire Oliver Kahn, Ceo del Bayern Monaco, che in conferenza stampa è stato molto chiaro: “Lewandowski ha un contratto con noi per un altro anno – ha spiegato il dirigentequindi ci aspettiamo di vederlo qui nel primo giorno di raduno. La situazione non è cambiata”. Parole molto chiare, che fanno presagire la linea dura del club tedesco, che di certo non ha intenzione di venire incontro al desiderio del calciatore, che vorrebbe liberarsi subito.