Incredibile Zeman: le parole del tecnico boemo commuovono tutti

Le parole di Zdenek Zeman hanno letteralmente commosso il mondo sportivo. Il vecchio maestro boemo, ha sempre vissuto per il calcio e vuole continuare a farlo finchè potrà… “Fosse per me arriverei a morire in tuta a insegnare calcio”

Ha da poco compiuto 75 anni, e pur senza aver mai vinto trofei resta una leggenda del calcio. Un vero e proprio maestro, che nelle sue innumerevoli esperienze ha quasi sempre lasciato il segno. Zdenek Zeman ha da poco concluso la sua nuova esperienza al Foggia, dove tutto era iniziato quando si fece conoscere al grande calcio, portando in A una squadra che aveva la sfrontatezza di voler giocarsela con tutti. Ora nonostante non sia più giovanissimo, il tecnico boemo ha solo voglia di ripartire. L’ex tecnico di Lazio e Roma, è un allenatore che rappresenta il calcio romantico, quello che ormai non esiste un più da tempo. Uno sport fatto di passione e sacrificio, di amore per il campo e la palla. Con i soldi e la notorietà che sono decisamente in secondo piano.

zeman
“Morirei in tuta a insegnare calcio”, il vecchio maestro commuove i tifosi (Ansa)

Vincere come obiettivo fine a se stesso non è mai stata la sua priorità e proprio questo lo ha reso un personaggio affascinante. Un allenatore che ha ispirat in modo naturale, stima e rispetto nei suoi confronti. Il suo calcio è fatto di divertimento, voglia di bel gioco e di segnare un gol in più degli avversari. Mai arrugginito nonostante l’età, il boemo è rimasto sempre fedele al suo carattere sincero e al suo animo gentile. “Io senza calcio non sto bene: morirei in tuta ad insegnare pallone a qualche ragazzo che avesse voglia di sentirmi”.

Zeman, il ritorno in panchina a 75 anni non è una suggestione

Questa frase l’ha detta in un’intervista di alcuni anni fa, quando spiegava cosa significava per lui allenare. Gradoni e fatica, citando uno dei suoi metodi di allenamento più famosi. Il suo 75esimo compleanno è stato l’occasione per tanti tifosi di salutarlo, augurandosi di vederlo di nuovo in panchina. Proprio ciò che sogna anche lui, che non è stanco dopo l’addio al Foggia e vorrebbe ripartire: proprio per sentirsi vivo come ha spiegato. Per lui potrebbe riaprirsi una nuova opportunità.

Zdenek Zeman
Zdenek Zeman (Ansa)

La Viterbese, squadra di Serie C, cerca un allenatore e pensa proprio a Zeman. Sarebbe un’ipotesi suggestiva. Il boemo, come riporta il Corriere dello Sport, piace al presidente Romano e a quanto pare è apprezzato dalla tifoseria. Non sembra essere solo una suggestione, perché Zeman sarebbe pronto e contento di tornare al lavoro. Perché a lui, basta avere una tuta, un pallone, e un campo su cui insegnare calcio a dei ragazzi.