Mercato Juventus: De Ligt sempre più vicino all’addio ma c’è già il sostituto

La Juventus sta rischiando seriamente di perdere il difensore olandese de Ligt ma ha già le idee chiare su quello che potrebbe essere il possibile sostituto. L’alternativa scelta dai bianconeri viene da un’ottima stagione e secondo gli addetti ai lavori è destinato a diventare più forte dell’olandese…

Le parole di Arrivabene sono state perentorie: l’ad della Juventus ha chiarito che il difensore olandese de Ligt vuole andare via, senza sentire ragioni. “E’ difficile trattenere chi ha deciso di andare via”, ha spiegato il dirigente in tono serafico. E a questo punto è il Chelsea la maggiore candidata a ingaggiare l’ex Ajax. La trattativa è aperta, e ovviamente la Juventus dovrà guardarsi intorno per prendere il sostituto. Uno dei nomi che è emerso riguarda il brasiliano Bremer.

bremer
Juventus, pazza idea se parte de Ligt: il nuovo difensore gioca “in casa” (Ansa)

Il forte centrale del Torino sarebbe un colpo a sorpresa, in quanto è stato accostato a molte squadre, ma non alla Juventus. Secondo Tuttosport, sarebbe lui il prescelto. Il brasiliano, che ha passaporto italiano, lascerà il Torino perché diventato ormai un giocatore importante. “Vorrei fare un salto di qualità, giocare la Champions. So che i tifosi mi capiranno”, ha spiegato di recente in un’intervista. Bremer è stato accostato molto spesso all’Inter, ma anche a qualche società di Premier League. Stavolta, invece, potrebbe essere la Juventus a farsi sotto.

La Juventus non vuole farsi trovare impreparata

Bremer a Torino, sponda Juve sarebbe un colpo clamoroso, un po’ perché è un nome uscito a sorpresa, un po’ perché come tutti sanno Bremer è tuttora un tesserato del Torino, e ai rivali granata non farebbe piacere vedere il loro pupillo giocare con la Vecchia Signora. Operazione possibile, ma quali sarebbero le cifre? Il Chelsea per assicurarsi il forte difensore olandese ex Ajax in teoria, dovrebbe pagare la clausola rescissoria di 120 milioni di euro ma è difficile l’affare vada in porto ad una cifra così alta. La Juve infatti, sarebbe disposta a chiudere anche solo a 100 milioni, ma questo sempre a parole. E’ probabile infatti che la trattativa possa essere chiusa ad un cifra che oscilla tra i 70 e gli 80 milioni di euro.

Max Allegri Lapo Elkann
Max Allegri (© LaPresse)

Alla luce di questo possibile scenario, è ovvio che non sarebbe più un problema, andare dal Torino con i 40 milioni richiesti per Bremer, che potrebbero diventare di meno con una trattativa che vedrebbe l’inserimento di qualche giocatore, gradito a Juric. Un nome che ad esempio,  potrebbe entrare facilmente nella trattativa è quello di Rolando Mandragora, già in forza al Torino e che lo stesso club granata, potrebbe definitivamente riscattare per consolidare la rosa.