Incredibile Marcelo: il gesto dell’ex Real Madrid stupisce tutti

Marcelo, ex terzino del Real Madrid, ha di nuovo stupito tutti, ma stavolta lo ha fatto fuori dal campo. Il campione d’Europa in carica infatti, ha fatto un gesto che non lasci adito a dubbi: Il suo amore per il calcio è senza limiti. Per far giocare una partita all’under 12 del figlio Enzo, il brasiliano ha fatto una cosa che nessuno si sarebbe mai aspettato…

La stagione 2021/22 è stata memorabile per il Real Madrid. I Blancos hanno vinto La Liga, riuscendo a portare a casa il titolo di campione di Spagna con diverse giornate di anticipo.

Marcelo
Marcelo (Instagram)

Poi è arrivato un trofeo ancor più importante. Stiamo parlando ovviamente del titolo di campione d’Europa, la Champions League, conquistata a Parigi contro il Liverpool allenato dal tecnico tedesco Jurgen Klopp.

Dopo queste vittorie e le tante esultanze da parte dei tifosi dei Galacticos, è arrivato anche un momento di commozione con la conferenza stampa, in cui Marcelo ha salutato le Merengues dopo sedici stagioni e venticinque trofei conquistati.

Visibilmente emozionato, il terzino ha affermato. “È stata un’avventura meravigliosa. Oggi vado via da qui da giocatore che ha vinto il maggior numero di titoli nella storia della migliore squadra del mondo“.

Leggi anche -> Mbappé infinito: va a segno anche in uno sport che non è il suo ed è spettacolo – VIDEO –

Marcelo spiazza tutti con questo suo gesto

Per il laterale brasiliano non si tratta di un ritiro. “Non mi ritiro, non ora. Sento di poter giocare ancora. Se mi troverò di fronte il Real Madrid? Non sarà un problema. Sono madridista ma anche un grande professionista“.

Marcelo
Marcelo (Instagram Sport Mediaset)

Ai Blancos resta però suo figlio, che sta incantando nell’under 12 della formazione madridista giocando in attacco, segnando tanti gol ed esultando come Cristiano Ronaldo.

Si tratta di Enzo, che pochi giorni fa ha partecipato alla finale del campionato, la LigaPromises, torneo delle Academy delle varie squadre. Enzo ha giocato con la “sua” compagine contro l’Atletico Madrid. Anche in questa partita il figlio di Marcelo ha giocato segnando e mostrando tutte le sue qualità.

Il terzino, ormai ex Real Madrid, ha osservato le prodezze del suo ragazzo dovendolo però consolare alla fine della sfida, dato che i Galacticos hanno perso contro i Colchoneros.

Il laterale segue spesso le gare disputate da suo figlio, tanto da scendere addirittura in campo per spalare, insieme ad altri papà, la troppa acqua presente sul terreno di gioco dove avrebbe dovuto giocare l’under 12 di Enzo.