Lazio: è iniziato il mercato biancoceleste. Che innesti per Sarri!

La Lazio di Sarri comincia a fare sul serio sul mercato: dopo le voci insistenti di una possibile tentazione Mertens, Tare ha stupito tutti e dopo aver chiuso con Marcos Antonio, giovedì ha chiuso la trattativa per il gioiellino ex  Roma, Cancellieri e i colpi di scena non sono finiti qui…

Sul mercato la Lazio guarda al futuro. La squadra di Sarri ha le idee ben chiare sul da farsi  e il club di Lotito in questa sessione estiva, dopo aver già chiuso per il nuovo Lucas Leiva, Marcos Antonio, arrivato dallo Shakhtar e aver chiuso anche per un giocatore che può fare sia il vice Pedro che, all’occorrenza il vice Immobile, sta per risolvere anche le altre questioni importanti e impellenti rimaste aperte. Vero è che per settimane si era parlato di un possibile assalto allo svincolato Dries Mertens, uno che il tecnico di Figline Valdarno conosce benissimo, ma alla fine, la scelta è andata in un’altra direzione, verso un campioncino già di grande affidabilità ma comunque di sicuro avvenire come Cancellieri.

Maurizio Sarri Lazio
Maurizio Sarri (ANSA)

Lazio per arrivare all’obiettivo scudetto il mercato sarà fondamentale

Se l’obiettivo, sul breve-lungo periodo, è puntare allo scudetto, come dichiarato apertamente per la prima volta questa estate da Claudio Lotito, bisogna iniziare a seminare per avere un raccolto importante tra qualche tempo, bisogna inserire oggi i campioni di domani.

In attesa di capire cosa sarà dei talenti più fulgidi in rosa, a partire da quel Luis Alberto ormai dato per sicuro partente in direzione Siviglia e con un Milinkovic-Savic che sembra destinato a restare in biancoceleste, la Lazio si è quindi assicurata un giocatore che potrebbe fare la differenza già da subito e anche per parecchi anni a venire.

Leggi anche -> Colpo Lazio: manca solo l’ufficialità, ma il primo regalo per Sarri…

Ufficiale il nuovo acquisto della Lazio: ecco l’attaccante che tutti aspettavano

Vent’anni, ala destra naturale con possibilità di rientrare sul mancino micidiale, doti offensive che gli permettono all’occorrenza di ricoprire anche il ruolo di prima punta e di adattarsi, volendo sulla corsia di sinistra, il nuovo acquisto della Lazio ha tutto per diventare un nuovo idolo dei tifosi.

Matteo Cancellieri esulta
Matteo Cancellieri esulta (ANSA)

Si tratta di Matteo Cancellieri, scuola Roma, un pilastro delle Nazionali giovanili e uno dei talenti più brillanti del calcio italiano per i prossimi anni. Arriva in prestito dal Verona per 3 milioni, dopo aver nell’ultima stagione messo a segno anche il suo primo gol in Serie A. Per il riscatto, obbligatorio a determinate condizioni, serviranno altri 7 milioni più 1,5 di bonus, di cui il 20% sarà versato nelle casse della Roma.

Potrebbe interessarti -> Lazio-Sarri: tutto fatto. Il tecnico toscano ha sciolto le riserve

Un investimento dunque di grande valore, uno sforzo economico importante per un giocatore che dovrà diventare un perno del futuro progetto della Lazio. Un giovane su cui Sarri potrà lavorare con calma, e che anche se non gli garantirà fin da subito il salto di qualità, ha tutto per poter diventare un calciatore chiave per i suoi schemi.

La Lazio ora si è mossa, ma manca ancora tanto per dare a Sarri una rosa competitiva

Malgrado i due colpi messi a segno, però, la Lazio è ancora cortissima in difesa ed ora anche in porta. Sì, perchè è di ieri la notizia che Pepe Reina ha deciso di rescindere il suo contratto con i biancocelesti, per tornare in Spagna e quindi ora Sarri è anche senza portiere. La spasmodica resistenza dell’Atalanta su Carnesecchi ha fatto prendere a Tare la decisione di stravolgere la strategia iniziale e la disponibilità che il tecnico ha dato, all’alternativa proposta dal ds biancoceleste, sembra soddisfare comunque il tecnico toscano.

I probabili prossimi colpi di mercato della Lazio

Il nome caldissimo ora è quello del portiere dell’Empoli Vicario che, stando alle ultime indiscrezioni, avrebbe già dato la sua disponibilità a trasferirsi a Roma e l’affare sarebbe già vicinissimo alla chiusura. Chiusura che a breve potrebbe arrivare anche per il giovane difensore centrale spagnolo, in forza al Real Madrid Castilla, Mario Gila. Questo mentre si attende sempre il sì di Romagnoli che, malgrado sia vicinissimo, ancora non ha sciolto tutte le sue riserve, riguardo l’ingaggio.